Microsoft-Edge

Le estensioni arriveranno su Microsoft Edge nel 2016

Leonardo Banchi

Microsoft Edge, il browser che ha sostituito il famigerato Internet Explorer nel nuovo sistema operativo di casa Microsoft, è riuscito a conquistarsi l’attenzione di molti grazie soprattutto alla sua rapidità e stabilità, che lo hanno reso in grado di rivaleggiare con rivali del calibro di Firefox e Chrome.

Ciò che ancora lo pone in una posizione più arretrata, nonostante la presenza di feature moderne come l’assistente vocale Cortana, è l’assenza di supporto alle estensioni, ormai molto utilizzate da moltissimi utenti e in grado di arricchire l’esperienza di navigazione in modo personalizzato per ognuno. Microsoft, però, sembra pronta a correre ai ripari, ed ha annunciato l’arrivo delle estensioni in Edge per il 2016.

LEGGI ANCHE: Apprezzate il Material Design? Ecco il browser che fa per voi!

Ecco il comunicato ufficiale rilasciato da Microsoft:

“Siamo impegnati nel fornire ai clienti una esperienza web personalizzata, e questo è il motivo per il quale portare estensioni in Microsoft Edge continua ad essere una priorità. Stiamo lavorando attivamente per sviluppare un modello di estensioni sicure, così da rendere il browser più sicuro ed affidabile per i nostri clienti, e non vediamo l’ora di condividere di più in un futuro aggiornamento di Windows 10 nel 2016 “

Sarà quindi necessario attendere al massimo un’anno prima di poter utilizzare anche su Microsoft Edge le nostre estensioni preferite: fino a quel momento, però, non rimane che affidarci alle alternative attuali.

Fateci sapere nei commenti: qual’è l’estensione alla quale non potete proprio rinunciare?

Via: Microsoft-news