Facebook final

Facebook introduce i filtri per Accadde oggi: addio brutti ricordi

Cosimo Alfredo Pina

Facebook non è solo un modo per rimanere in contatto con amici e parenti o conoscere nuove persone. Chi usa attivamente il social blu sa che potrà sempre rivivere i momenti del passato scorrendo nella sua bacheca o sfruttando le funzioni “nostalgia” come Accadde oggi.

Ma davvero tutte le memorie sono degne di essere ricordate? In caso vi foste posti questa domanda sappiate che, almeno su Facebook, potrete “eliminare” i brutti ricordi o quantomeno evitare che appiano nuovamente sulla vostra bacheca.

facebook filtri accadde oggi

Infatti la funzione Accadde oggi, lanciata a marzo di questo anno, si arricchisce di due filtri: uno per le date e uno per le persone. Accedere alla nuova funzione è molto semplice. Basta raggiungere l’apposita sezione di Facebook, premere sul pulsante Preferenze e aggiungere persone o date che vogliamo “dimenticare”.

Via: The Verge
  • Non so cosa faccia più pena, chi ha deciso di ingozzare gli utenti con questa funzione o gli utenti che la useranno.

    • Gli utenti già la usano. Diciamo che secondo me un senso ce l’ha. Almeno le parole scritte sui social non sono vane e non spariscono nell’oblio. Con la felicità di chi è stato morigerato e l’orrore di chi ha scritto ogni vaccata che gli passasse per la testa.

      • dodicix

        Nessun orrore o imbarazzo. La funzione mostra solo a noi autori dei post/ricordo, quel post quindi la “vaccata” di allora non la vede nessun altro (salvo che vadano a sfogliare la nostra bacheca fino alla data dell’epoca). E’ solo se premiamo “condividi”, che ri-pubblicheremo la “vaccata”. 😉

        • Si si, lo so come funziona. Il senso di quello che dicevo è che questa funzione permette a noi autori di vedere la vaccata che abbiamo scritto in passato 🙂

      • La funzione “Accadde oggi” ha un senso.
        Io uso Timehop, ad esempio.
        Nascondere i brutti ricordi è una narrazione di secondo ordine costruita su una narrazione volta a mettere in buona luce la nostra ‘persona’ (da ‘phersu,’ maschera) pubblica.
        Più finto dell’aroma cannella nei chewing gum.

    • dodicix

      Volendo, una sua utilità ce l’ha. Per esempio può portare alla memoria – e consentire comparazioni con l’attualità – dei fatti ricorrenti. Può mostrarci (anche senza bisogno di condivisione) come sono cambiate le cose a tot. anni di distanza. E’ una specie di “video in time lapse” riguardante fotografie, situazioni, pensieri! E a volte, si scopre come cambiamo noi o gli altri, ma anche le cose.

  • André Schmalzgebackene

    I ricordi, se cerchiamo di non ricordarli, è perché sono dolorosi in uno dei mille modi possibili. Purtroppo i rapporti molto spesso è perché si incrinano o si distruggono, se poi vogliamo dimenticare i ricordi che fanno riferimento a persone con cui, appunto, questi rapporti sono incrinati o persi. Allora poi arriva da parte di almeno uno dei due un momento in cui per proteggersi, per proteggere, per coscienza sporca, per gelosia, per qualsiasi motivo valido e non, questa connessione tra i due profili Facebook si interrompe. Uno dei due elimini l’altro.

    E qui sta il controsenso: non posso, io utente, far capire a Facebook che gradire che non mi ricordasse l’esistenza di foto, post, momenti in cui sono coinvolti profili Facebook con cui ora io non sono “amico” su Facebook. Continueranno ad apparire.

  • Satira Italiana

    Come si elimina questa merdà di funzione ?

  • Micaela mendolicchio

    Ciao, sapreste dirmi perché “Accadde oggi ” ancora non compare nel mio profilo ? Da quando è stata lanciata sono passati mesi e nonostante i vari aggiornamenti ancora niente. O meglio, non mi esce tra le applicazioni, ma se digito nella ricerca “in this day” mi collega ad una pagina dove mi dice che questa funzione per me non d disponibile . Ma perché ? Grazie in anticipo a chi saprà aiutarmi.