The loading screen of the Facebook application on a mobile phone is seen in this photo illustration taken in Lavigny

Facebook “leggerà” le foto ai non vedenti (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Dietro al successo di Facebook c’è anche l’impegno dell’azienda nel portare il suo social ovunque e a tutti. Il progetto Internet.org è un chiaro esempio di questo concetto, così come anche la funzione in sviluppo dagli ingegneri Facebook.

A capo dello sviluppo della nuova feature c’è Matt King, il primo ingegnere non vedente nelle schiere di Facebook; il suo team è al lavoro su un sistema che sia in grado di descrivere il contenuto delle immagini caricate dagli utenti del social blu.

Ad oggi le persone non vedenti possono navigare su Facebook grazie alle descrizioni dei testi, come aggiornamenti di stato e commenti, mentre le immagini vengono descritte semplicemente come “foto”. L’algoritmo di King, già ad un buon grado di sviluppo, sarebbe invece capace di fornire una descrizione relativamente accurata della foto (vedi galleria a fondo articolo).

Il software è ancora in fase di raffinamento, sopratutto per quanto riguarda la precisione, ma i primi risultati sono promettenti. King ha spiegato che entro la fine dell’anno il tutto potrebbe diventare già fruibile. Se pensate a quante immagini invadono ogni giorno le vostre bacheche potete già capire come questo risultato sia un passo davvero importante nel rendere Facebook smpre più accessibile.

 

Via: Tech Crunch