streaming musicale facebook

Facebook smentisce lo streaming, ma forse pensa ai video musicali

Cosimo Alfredo Pina -

Giusto una settimana fa si faceva largo una voce secondo la quale Facebook si sarebbe messa in contatto con le maggiori case discografiche per prendere accordi riguardo il lancio di un servizio di streaming musicale.

Nelle ultime ore la notizia è stata smentita in maniera ufficiale da un portavoce del Social Blu, ma un nuovo rumor farebbe riferimento ad una possibile nuovo servizio, sempre indirizzato al mondo della musica.

Secondo diverse fonti, tra cui anche The New York Times, Facebook sarebbe al lavoro su un servizio di video pronto a competere con il colosso di YouTube, in particolare sul campo dei video musicali.

L’idea di Facebook sarebbe quella di portare i video musicali all’enorme utenza del proprio social, con remunerazione per gli artisti ed un efficace meccanismo per i contenuti non autorizzati. YouTube ha dimostrato come l’interesse per questo tipo di media sia molto alta: nella top 30 dei video più visti soltanto tre non sono video di canzoni.

LEGGI ANCHE: Taylor Swift, AC/DC e quel che troveremo oggi in streaming su Apple Music

Non è quindi improbabile che dietro agli accordi di Facebook con le case discografiche, alla luce della smentita per lo streaming musicale, si nasconda un piano per portare questo media sulle bacheche di tutti i propri utenti. Per il momento il tutto rimane nella dimensione della fuga di notizie, non resta quindi che rimanere in attesa di una conferma ufficiale o dell’ennesima smentita.

Via: The Verge