Niente più supporto per la prima versione di Windows 10

Cosimo Alfredo Pina - Fine del "patch Tuesday" per Windows 10 1507

Ad inizio anno Windows 10 Anniversary Update, versione 1607, è passato nel canale VLSC (Volume Licensing Service Center), questo ha dato il via al conto alla rovescia per la versione precedente, la 1507. Si tratta della prima release del nuovo sistema operativo Microsoft, che presto non riceverà più supporto ufficiale.

Questo in verità sarebbe dovuto accadere già lo scorso 26 marzo, ma poi la scadenza è stata rimandata e adesso sappiamo che il martedì 9 maggio 2017 sarà l’ultimo giorno in cui Windows 10 1507 (sul canale non Long Term Servicing Branch) riceverà un pacchetto di aggiornamento cumulativo.

LEGGI ANCHE: Windows 10 Creators Update, tutte le novità!

Non sappiamo cosa comporti esattamente questo cambiamento in quanto sarà la prima volta che accade una cosa del genere, ma il messaggio è chiaro: chi è fermo alla 1507 “non riceverà nuovi update di sicurezza e altri aggiornamenti di qualità”. Probabilmente è giunto il momento per tutti di passare al Creators Update, procedura che potete anche fare manualmente.

Aggiornamento09/05/2017 ore 17:45

Come annunciato a metà aprile, oggi 9 maggio viene sospeso il supporto a Windows 10 build 1507 la prima versione dell’ultimo sistema operativo Microsoft. Chi ancora è fermo alla prima release di Win 10 e non sul canale Long Term Servicing Branch farà meglio ad organizzarsi per passare ad una build più recente. Vi ricordiamo che da qualche settimana è disponibile il Creators Update che tra l’altro porta non poche novità.

Via: NeoWinFonte: windowsitpro.com