mozilla thunderbird firefox

Le strade di Firefox e Thunderbird si dividono, per il bene di entrambi (ma soprattutto di Firefox)

Cosimo Alfredo Pina -

Continuando il processo di divisione iniziato nel lontano 2012 Firefox e Thunderbird si apprestano a diventare due realtà (quasi) totalmente indipendenti. Ovviamente Mozilla rimarrà dietro ai due software che però beneficeranno di team indipendenti.

L’obiettivo e facilitare, sgravando procedure pratiche e burocratiche, lo sviluppo; lo spiega Mitchell Baker in un lungo intervento di 12 punti dove indica chiaramente che il tutto viene fatto per spingere su Firefox, prodotto che potenzialmente ha “un impatto maggiore”.

LEGGI ANCHE: Il nuovo motore di Firefox in test da giugno

Non per questo il client mai Thunderbird sarà messo da parte, tanto più che dentro il team di Mozilla è stata aperta una posizione per “architetto tecnico di Thunderbird” che si occuperà appunto della direzione tecnica del progetto. Staremo a vedere nei prossimi mesi dove porterà questa decisione che riguarda più direttamente Thunderbird, ma i cui risvolti più interessanti si vedranno molto probabilmente sul browser.

Fonte: Mozilla