foursquare final

Foursquare in crisi: perderà più della metà del suo valore

Cosimo Alfredo Pina

Foursquare, dietro l’omonimo social basato sulla geolocalizzazione, sta per concludere una nuova campagna di finanziamento che ridimensionerà fortemente al ribasso il suo valore di mercato.

Dopo aver raggiunto l’apice dei 650 milioni di dollari, anche grazie ai finanziamenti ricevuti da Microsoft, le nuove stime parlano di cifre ben al di sotto della metà: 250 milioni di dollari.

Foursquare è nato dall’idea di Dennis Crowley, attuale CEO, che negli anni ha cercato di monetizzare il suo social tramite la pubblicità legata a locali e negozi. Purtroppo per l’azienda la crescita del social, che secondo l’ultime dichiarazioni conta 50 milioni di utenti, non sembra aver convinto gli investitori.

LEGGI ANCHE: Voci di corridoio parlano di Yahoo in cerca di potenziali acquirenti

Difficile dire quale sarà il futuro di Foursquare, soprattutto in un panorama così mutevole come quello di sociale e servizi online, ma Crowley si dice fiducioso e pronto a giocare un nuovo asso nella manica, ovvero la vendita di dati come tragitti e routine dei suoi utenti.

Fonte: Re/code
  • Il grosso errore è stato robrandizzare il vecchio Foursquarw in Swarm (che in pochi hanno capito che sia), e la nuova app Foursquare è usata da pochi, se addirittura non installata neppure.
    La vecchia via era sicura, la nuova ha portato disastri.
    CVD