nuovo google plus

Google+ cambia ancora per accontentare gli utenti

Lorenzo Quiroli

A poco più di una settimana dal lancio del nuovo Google+, che si è rinnovato non solo dal punto di vista grafico ma anche da quello organizzativo mettendo al centro community e collezioni, è ancora tempo di novità per il social network della casa.

Luke Wroblewski, ingegnere di BigG, annuncia proprio su Google+ le ultima novità per l’interfaccia web:

  • Aggiunto uno stream a tre colonne per gli schermi più larghi
  • Aggiunta la possibilità di rispondere ai commenti
  • Rimosso il limite del numero di cerchie del menù (prima erano 6)
  • Aggiunta l’opzione “Vedi post della cerchia” dal menù della schermata delle persone che segui

LEGGI ANCHE: Google presenta il nuovo Google+

Si tratta quindi di un miglioramento dell’attuale interfaccia, molto gradito, soprattutto per lo stream a tre colonne. Come ci tiene a sottolineare Luke, i cambiamenti sono stati applicati ascoltando l’opinione degli utenti e lo sviluppo di Google+ continuerà in questa direzione.

Fonte: Luke Wroblewski
  • Martino Fontana

    Le immagini nei commenti no? 🙁

    • a’ndre ‘ci

      quella sarebbe un’evoluzione.. quello che hanno fatto è rimettere alcune delle TANTE funzioni che hanno tolto

  • Big Whoop

    Continuano a non funzionare: la sezione foto per ogni contatto (inesistente su desktop, crasha su mobile), un link agli hangouts (sul mobile c’è per ogni profilo) e gli eventi, scomparsi sul desktop ma presenti su mobile. I team di Google+ ed hangouts sono i peggiori di Google. Sono riusciti a rendere ridicolo un social perfetto!