Come Chrome ci ha salvato dai “salti” durante il caricamento delle pagine web

Cosimo Alfredo Pina

Se usate Chrome come browser principale forse vi sarete già accorti della novità introdotta dalla versione 56, sia  desktop che mobile. Il nome ufficiale di questa feature è scroll anchoring ed è quella che vi ha messo in salvo dai “salti” dello scrolling.

Vi sarà sicuramente capitato, più probabilmente da smartphone dove lo schermo è piccolo, di aprire una pagina, scorrere per iniziare la lettura e pochi istanti dopo essere disturbati da salti improvvisi della posizione, dovuti magari ad un’immagine caricata dopo qualche secondo.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Chrome 57

Grazie allo scroll anchoring, implementato da Chrome 56 questo fastidio diventa un ricordo del passato, in quanto il browser è in grado di riconoscere la posizione dello scrolling e tenerla fissa anche mentre gli altri componenti della pagina si caricano. Il video a fine articolo vi mostra chiaramente di cosa stiamo parlando.

Insomma una piccola ma concreta comodità che forse non vi eravate accorti di avere. Se invece siete webmaster e volete approfondire l’argomento potete far riferimento al post ufficiale sul blog di Chromium.

Fonte: Google
  • Simone Gliori

    Accorgimento che sarebbe dovuto essere presente fin dalla prima versione, ma meglio tardi che mai.

    • MT_0X

      Potevi implementarlo tu 🙂

      • Martino Fontana

        Chrome non è open source. Chromium lo è.

      • Simone Gliori

        Magari lavorassi in Google!

  • Maxishine

    mentre invece l’indietro continua a non funzionare sul vostro sito…

    • Martino Fontana

      E questo su tutti i browser. (Per fare in modo che il tasto indietro non funzioni (o meglio, va pagato più volte per farlo andare) basta che il browser carichi la “pagina dopo la pagina”)

      • Maxishine

        Ho segnalato il problema un milione di volte… E’ colpa di sta cagata di infinity scrolling sotto gli articoli.

        • fedephone

          Infatti, non capisco il senso di questa funzione. Mi costringe ad aprire gli articoli in finestre separate, altrimenti tornare indietro è impossibile.

  • Mattia Galati

    Che poi, diciamocela tutta, non è che questa funzionalità serva a proteggersi dai caricamenti delle immagini, perchè se un sito è fatto bene l’immagine ha una dimensione abbastanza prevedibile (anche quando è dinamica), più che altro sono gli n_mila banner pubblicitari che partono a raffica e rendono un sito inutilizzabile per i primi tot secondi. Però guai a toccare i soldi!!

  • Problema che persiste in Edge *__*
    (vediamo se è passato con il CU)

  • 3nr1c0

    personalmente odio molto di piu i ricaricamenti di pagina dei siti di testate giornalistiche, appena sei riuscito a caricarla tutta perte in automatico il refresh e si tablet datati gia di per loro lenti diviene odioso

    • fratoff91

      Odiavo entrambi in egual misura.