USPS60STA101

Google Cloud Storage permette di scambiare i dati… via posta!

Cosimo Alfredo Pina

Google Cloud Storage è il servizio di BigG messo a disposizione degli sviluppatori che permette l’archiviazione dei dati relativi a progetti come app, siti web ed affini.

La maggior parte di coloro che si appoggiano a questa piattaforma sfrutta ovviamente la rete per gestire i file caricati, ma per coloro che non hanno accesso ad una connessione adeguata, sopratutto per i grandi volumi, è disponibile anche un’ingegnosa alternativa.

Offline Media Import / Export, disponibile in maniera sperimentale già dal 2013, permette di scambiare i dati tra il cloud ed un supporto fisico appoggiandosi ad uno specifico partner e ad un corriere.

LEGGI ANCHE: iCloud introduce una funzione di ripristino dei file cancellati

Gli sviluppatori interessati dovranno semplicemente mettersi in contatto con il fornitore del servizio (per il momento è disponibile soltanto Iron Mountain per il Nord America) e procedere con la spedizione.

La funzione non è inedita e già altri provider come Amazon ed Azure offrono qualcosa di simile. Tuttavia se siete degli sviluppatori che usano la piattaforma di Google, sappiate che avrete un modo decisamente più “fisico” di importare ed esportare i dati dei vostri progetti.

Via: Tech Crunch
  • Federico Ponzi

    Fico!