Google Foto ora suggerisce le persone con cui condividere i vostri scatti, e non solo (foto)

Andrea Centorrino

È sempre la stessa storia: alla fine di una giornata passata fuori con gli amici, o di un evento, ci si ripromette di scambiarsi le foto scattate, per poi dimenticarsene sistematicamente. Google Foto ha appena introdotto una nuova funzione che viene in aiuto di tutti i fotografi smemorati, e di quanti vogliano condividere intere librerie in maniera “dinamica”.

Nel nuovo tab Condivisione verranno raccolti tutti gli scatti condivisi con (o da) altre persone: Google Foto suggerirà automaticamente quali foto condividere con quali persone, sulla base del risultato migliore e dei soggetti presenti nell’immagine. Se anche gli altri presenti utilizzano Google Foto, riceveranno una notifica che li invita a condividere i propri scatti.

LEGGI ANCHE: Qual è lo smartphone con la migliore fotocamera?

Nuova anche la funzione per la condivisione di una libreria, o di parte di essa: sarà possibile mostrare alla persona con cui si deciderà di condividerla solo gli scatti con determinati soggetti, o solo gli scatti di un dato giorno. Man mano che verranno aggiunti altre immagini, esse diventeranno disponibili anche per le persone con cui è stata condivisa la libreria, a patto che rispettino le condizioni iniziali di condivisione.

Due nuove funzioni molto interessanti: l’aggiornamento è in fase di rollout, quindi bisognerà pazientare un po’ prima di poterle utilizzare. Qualcuno di voi le ha già attive?

 

Fonte: Google Blog
  • vitriol

    Non pervenuta.

  • Disqusser

    A me è arrivata solo la condivisione della libreria e non il tablet Condivisione. Devo però ancora testata.

  • Marco Assini

    Io ho entrambe, anche se il tab “Condivisione” non ha prodotto nessun suggerimento finora.
    Per la condivisione libreria, vi risulta che si possa condividere con una sola persona? A me piacerebbe condividere le foto di Tizio con Tizio e le foto di Caio con Caio.. Non è possibile?