An illustration picture shows a Google logo with two one Euro coins

Google si prepara all’incombente multa dell’antitrust europeo

Cosimo Alfredo Pina

Sono diversi mesi che la disputa tra Google e Unione Europea va avanti. Le ultime voci risalgono a giugno quando Bloomberg anticipava una multa esemplare con cui punire il colosso dell’informatica e creare un precedente che funga da deterrente per le altre aziende.

Al centro della questione ci sarebbe il fatto che Google favorirebbe i suoi servizi rispetto a quelli della concorrenza attraverso il suo motore di ricerca. Adesso la multa si fa sempre più concreta e se il negoziato fallirà BigG potrebbe dover pagare ben sei miliardi di dollari.

Dal canto suo Mountain View ha più volte cercato di difendersi spiegando che sta comunque offrendo un servizio gratuito e per parlare di abuso della sua posizione ci dovrebbe essere un qualche tipo di relazione commerciale con l’utente finale.

Per il momento nessuna delle controparti ha commentato, anche se Google ha più volte dichiarato ingiusta e sproporzionata la multa, visto che l’azienda ha anche cercato la trattativa “amichevole” con l’ente che dovrà pronunciarsi entro fine mese.

Una decisione cruciale che potrebbe riflettersi, oltre che sul portafoglio, anche sugli algoritmi del motore di ricerca più utilizzato.

Via: Android Headlines
  • Marco Raimondi

    Mahhh!!!

  • xela92

    E poi ci chiediamo perché i Nexus in Europa costano l’ira di dio…

  • Luca

    Gratuito sì, ma facendo uso anche dei miei dati…

  • Davide

    Ragazzi Google è una M…a, Questo è solo l’inizio W L’Europa!!!!