google chrome phishing_3

Google sta vincendo la lotta ai software malevoli

Cosimo Alfredo Pina -

Se i numeri di fine anno presentati sul blog Online Security di Google rispecchiano la realtà, il web sta diventando effettivamente un po’ più sicuro. Le statistiche in questione riportano infatti un notevole calo delle segnalazioni riguardo a software malevoli e pubblicità a questi correlati.

Gli sforzi di Google come l’introduzione della funzione Safe Browsing su Chrome, di criteri molto più restrittivi sulle pubblicità relative ai software e la ricerca che favorisce i siti ufficiali dei programmi più diffusi, hanno permesso di ridurre del 20 % il numero di segnalazioni per estensioni malevole su Chrome e di ben il 95 % quelle relative ad annunci di software ingannevole.

LEGGI ANCHE: Sicurezza e privacy durante la navigazione, grazie a queste estensioni

Tuttavia c’è ancora molto lavoro da fare prima di rendere la rete un posto sicuro. Proprio Google spiega che un utente su dieci che utilizza Chrome ha qualche forma di impostazione modificata a sua insaputa e che ogni giorno vengono visitate 5 milioni di pagine rischiose attraverso il suo motore di ricerca.

I dati sono incoraggianti, anche se relativi “soltanto” all’universo Google, ma purtroppo ci sarà sempre qualcuno disposto a indirizzare le proprie abilità per approfittarsi degli utenti meno esperti; la vera speranza è che proprio gli internauti siano i primi ad imparare a riconoscere i rischi della rete e sopratutto a starne alla larga.

Via: The Verge