HP Pavillion x360 e Notebook 2017: i medio gamma si ispirano alla fascia top (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

HP rilancia anche la sua gamma medio bassa e lo fa con i nuovi Pavillion Notebook 2017 e Pavillion x360, rispettivamente classici portatili e convertibili indirizzati principalmente agli studenti o a chi cerca una macchina non necessariamente top, in termini sia hardware sia di prezzo.

La scheda tecnica non è certamente da workstation o da ultrabook top. Eppure non mancano caratteristiche interessanti, a partire dal fatto che ognuno dei tre convertibili x360 viene fornito con stylus e che il design è ispirato ai top di HP, gli Spectre e gli Envy da cui ereditano alcuni elementi come il trackpad. Andiamo quindi a vedere più nel dettaglio cosa hanno da offrire questi nuovi portatili.

HP Pavillion x360 2017: caratteristiche tecniche, foto, uscita e prezzo

La gamma Pavilliono x360 di quest’anno è composta da tre convertibili che si differenziano per prima cosa per la diagonale: 11,6, 14 e 15,6 pollici di diagonale. Il concetto resta lo stesso dei precedenti modelli, pur risultando mediamente più leggeri e sottili, fatto salvo per 14″ che va a sostituire il 13,3″ pur pesando solo 30 grammi in più.

Il modello entry level è l’11,6″, che infatti monta un processore Intel Pentium N4200, 4 GB di RAM e disco fisso da 500 GB; il display è un HD IPS, con funzionalità touch, mentre in termini di connettività ci sono tre USB classiche (USB 3.1). L’autonomia dichiarata è fino a 12 ore.

LEGGI ANCHE: I migliori notebook, lista aggiornata ogni mese

Gli altri possono essere configurati con processori Intel Core i3, i5 o i7, fino a 16 GB di RAM (12 GB sul 14″), SSD fino a 512 GB e anche grafica dedicata GeForce 940MX o AMD Radeon non ben specificata. Anche sui due modelli più grandi il pannello IPS del display è touch e la risoluzione può arrivare al full HD, mentre come porte ci trovate due USB full size e una USB-C.

Quello che accomuna i dispositivi sono l’HP Fast Charge (carica rapida della batteria), la possibilità di montare webcam Windows Hello (IR) e la già menzionata fornitura di penne stylus, perfette per Windows Ink. In termini di prezzi ancora non ci sono notizie per il mercato italiano, ma negli USA si partirà, tra maggio e giugno, da 399$ per il convertibile da 11,6″, mentre gli altri dovrebbero aggirarsi sui 700$ per una configurazione media.

HP Pavillion Notebook 2017: caratteristiche tecniche, foto, uscita e prezzo

I notebook della gamma Pavillion 2017 saranno proposti con un ventaglio di configurazioni molto ampio. I processori potranno essere degli Intel Celeron, degli Intel Core i3, i5 o i7, oppure degli AMD E2 o A10. In termini di archiviazione ci saranno sia HDD che SSD, su slot M.2.

Anche su questi grafica dedicata opzionale (GeForce 940MX o AMD Radeon), display HD o full HD non touch e webcam Windows Hello. Non manca una porta USB-C, HDMI, due USB 3.1 e lettore di schede. Presente il Fast Charge e l’autonomia dichiaraga si aggira sulle 10 ore. Questi nuovi classici portatili HP arriveranno negli USA tra maggio e giugno, con prezzi a partire da 700$ per il 14$, 600$ per il 15″, 630$ per il 17″.

Via: arstechnica.com