HTC Vive

HTC ed HP faranno dei PC a marchio Vive per la realtà virtuale

Cosimo Alfredo Pina

Sappiamo bene quanto HTC sta investendo sulla realtà virtuale, tanto che di recente ha deciso di dividere HTC Vive dalla non molto performante divisione mobile. Proprio per spingere su questo settore ancora emergente della tecnologia consumer, HTC starebbe lavorando ad una partnership con HP, per realizzare dei PC a marchio Vive.

I computer Vive, come facilmente immaginabile, saranno ottimizzati per l’omonimo visore VR. Stando a Digitimes HTC acquisterà da HP i dispositivi per creare dei blundle PC con HTC Vive pronti all’uso.

LEGGI ANCHE: I migliori PC pre-assemblati per entrare nella realtà virtuale

La manovra, che comunque non è stata confermata da HTC, è piuttosto plausibile, soprattutto se si considera che ad autunno Sony porterà sul mercato PlayStation VR, potenzialmente il sistema per realtà virtuale (escludendo ovviamente i derivai di Cardboard) più fruibile tra quelli finora visti.

Creare dei pacchetti per entrare subito nella realtà virtuale potrebbe dare la spinta giusta alla vendite di Vive che stando alle stime nel 2016 potrebbero non superare le 700.000 unità, contro i temibili 6 milioni previsti per PS VR. Rimane comunque il problema del prezzo, fattore che ancora pesa molto sul piatto degli svantaggi di sistemi come Vive e Oculus Rift.

Via: XDAFonte: Digitimes