ian murdock

Ian Murdock, il fondatore di Debian, scompare a 42 anni

Cosimo Alfredo Pina

L’annuncio arriva sul sito di Debian e su quello di Docker: Ian Murdock è scomparso all’età di 42 anni. La geniale mente dietro a Debian, una delle versioni di Linux più celebri è venuto a mancare lo scorso 28 dicembre.

Ian Murdock iniziò il lavoro su Debian nel 1993, quando ancora studente ne scrisse il manifesto scegliendo il nome dall’unione di Debra (compagna di quei tempi) ed Ian, per poi rilasciare una prima versione funzionante già un anno dopo. A lui si deve uno dei più importanti tasselli della storia dell’open source e dell’informatica in generale.

I dettagli sulle cause della morte scarseggiano ma sulla rete circola un’ipotesi di suicidio legata ad una lunga serie di tweet, rimossi ma ancora consultabili, che documentavano un’esperienza di abuso da parte delle forze dell’ordine.

 

Via: PhoronixFonte: Docker