spotlight vs google now

Il nuovo Spotlight di Apple fa la guerra a Google

Cosimo Alfredo Pina

Il prossimo fronte della guerra tra Apple e Google potrebbe essere quello della ricerca ed in particolare con la sfida tra Spotlight e Google Now. Il nuovo sistema di ricerca integrato sui dispositivi Apple, presentato in concomitanza di OS X El Capitan, promette infatti diverse interessanti caratteristiche che lo porteranno ben oltre la semplice ricerca sul computer.

Il nuovo Spotlight, in arrivo per il prossimo autunno, permetterà infatti di effettuare ricerche contestuali ed integrate con il web, le app installate (anche di terze parti) con la possibilità di utilizzare anche Siri e con un linguaggio più simile a quello umano.

LEGGI ANCHE: Bing si rinnova e batte Google nella ricerca di video

Tuttavia la cosa che potrebbe veramente fare la differenza rispetto all’alternativa di da Google potrebbe essere l’assenza di pubblicità. In effetti la nuove “ricerche istantanee” e il concetto “proattivo” potrebbero rendere più appetibile, almeno per coloro in possesso di un dispositivo Apple, il nuovo Spotlight rispetto alla ricerca di Google.

Per sapere quali dei due motori di ricerca se la caverà meglio non resta che rimanere in attesa dell’arrivo del nuovo Spotlight, mentre nel frattempo Google dovrà fare i conti con la concorrenza sempre più affollata.

Via: The American Genius
  • Difficilmente sarà un problema per Google visto che il sistema sarà disponibile solo per i prodotti Apple e solo il 2% del mercato ha installata una delle ultime due versioni di Mac OS X