Il prossimo aggiornamento di Windows 10 migliorerà l’integrazione con i Lumia

Giuseppe Tripodi

Non è ancora arrivato ufficialmente sugli smartphone, ma sappiamo già che Windows 10 rappresenterà una rivoluzione in termini di integrazione tra dispositivi mobili e desktop.

Grazie a Continuum gli smartphone più prestanti potranno funzionare come un PC fisso collegandoci tastiera e mouse, ma ci saranno anche altre interazioni tra i nostri Lumia e i computer casalinghi.

LEGGI ANCHE: Uno sguardo da vicino a Continuum e Display Dock

Queste funzionalità arriveranno con la prossima versione di Windows 10 per desktop, nome in codice Redstone (vi ricorda qualcosa?), che dovrebbe aggiungere diverse funzionalità, tra cui:

  • Supporto alle estensioni per il browser Microsoft Edge
  • Sincronizzazione dell’app Posta tra smartphone e desktop: potremo iniziare a scrivere una mail su smartphone e riprenderla subito dopo da PC
  • Sincronizzazione del browser Edge tra smartphone e desktop
  • Possibilità di chiamare da PC: la telefonata verrà effettivamente avviata dallo smartphone, ma utilizzeremo microfono e speaker del computer per parlare.

Oltre a queste novità, Microsoft potrebbe offrire a sviluppatori di terze la parti la possibilità di includere facilmente funzionalità simili, che puntino all’integrazione tra desktop e mobile.

Via: Liliputing