rete ipv4 ipv6

Internet essenziale come acqua, luce e gas, secondo il 44% degli italiani

Cosimo Alfredo Pina

Se ci state leggendo è probabile che condividiate la passione per la tecnologia che ha spinto il 44% di un campione di 2.000 persone a dichiarare che internet è un bene e un diritto fondamentale, al pari di acqua, gas ed elettricità.

La ricerca condotta da Swg ha portato alla luce come in Italia l’attenzione sulle tematiche di rete e digitalizzazione sia piuttosto alta. Di fianco al dato già indicato altri allo stesso modo indicativi.

Ad esempio, secondo il 51% del campione, internet sarebbe un fattore alla base dello sviluppo economico, culturale e sociale e anche le persone che considerano internet come una comodità che migliora la vita, quindi sotto luce positiva, non scendono sotto il 41%.

Il tutto sembra però contrastare con gli altri risultati dello studio; ben il 40% degli interessanti non ha utilizzato la rete negli ultimi tre mesi e soltanto il 41% ha dichiarato di avere le competenze necessarie ad utilizzare al meglio questa tecnologia.

LEGGI ANCHE: Telecom analizza i risultati: il successo passa dalle connessioni veloci

Tuttavia la prospettiva è tendenzialmente aperta e il 49% pensa che la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione sia utile, sebbene ancora mal organizzata per il 29%, e il 55% ritiene molto o abbastanza importante attrezzare la scuola con tablet e lavagne digitali.

I numeri sono piuttosto incoraggianti, ma certamente si può fare di meglio e se imparare ad utilizzare internet è sicuramente compito dell’utente finale, l’aumento di queste percentuali passa soprattutto da una adeguata distribuzione dell’accesso alla rete.

Via: Repubblica.it