MacBook Pro 13 Retina 2015 - 3

I nuovi MacBook Pro saranno più sottili, leggeri e con una piccola dock OLED touch?

Cosimo Alfredo Pina -

Dopo un silenzio di più di circa un mese, calato dopo l’arrivo della revisione del MacBook da 12″, si torna a parlare degli attesi nuovi MacBook Pro, su come saranno e quando usciranno. A farlo è l’analista Ming-Chi Kuo, più volte rivelatosi affidabile nelle previsioni per l’universo Apple.

Stando a Kuo, e a quanto riporta 9to5Mac anche ad alcune fonti interne, Apple starebbe lavorando a MacBook Pro, da 13 e 15 pollici, totalmente nuovi, con design ispirato al modello da 12 pollici, quindi “più leggeri e sottili” forse con le nuove cerniere di cui si parlava qualche mese fa, e con anche qualche sorpresa.

LEGGI ANCHE: Nuovo Apple MacBook da 12″

Infatti, oltre al lettore di impronte Touch ID, nei prossimi portatili Pro di Apple potrebbe esserci un display OLED e touch, appena sopra la tastiera. La barra touch sostituirà alcune funzioni dei tasti fisici, vogliamo pensare permettendo di programmarle dal sistema operativo.

Kuo ha continuato indicando che non mancheranno (ovviamente) le porte USB-C, con il supporto a Thunderbolt 3 e che l’hardware sarà (altrettanto ovviamente) aggiornato. Per quanto riguarda il periodo di uscita dei nuovi MacBook Pro, l’analista conclude indicando come più probabile l’ultimo trimestre del 2016.

Quindi non solo una revisione hardware per i nuovi portatili made in Cupertino, ma una vera e propria “rivoluzione” estetica e funzionale; per il momento però il tutto rimane nel piuttosto astratto mondo delle indiscrezioni.

Fonte: 9to5Mac