Intel Core i7-6950X Extreme Edition_6

Novità Intel: costosa CPU desktop a 10 core e Kaby Lake entro fine anno (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Intel Core i7-6950X Extreme Edition è la prima CPU desktop (per il settore server è dal 2011 che ci sono soluzioni Xeon deca-core) con dieci core. La potenza è il suo grido di battaglia con frequenza operativa da 3 Ghz, che con la tecnologia Turbo Boost 3.0 arrivano a 3,5 Ghz; la cache è da ben 25 MB.

Il tutto si traduce, stando ad Intel, in in velocità di calcolo nel rendering 3D raddoppiate rispetto al quad-core i7 6700K e il 35% maggiori rispetto alla CPU i7-5960X. A beneficiare è comunque ogni comparto.

Rispetto alla Extreme Edition della precedente generazione, appunto i7-5960X, per il video editing 4K viene promesso un incremento di prestazioni del 65%, mentre per quanto riguarda il gaming gli incrementi si aggirano sul 25%.

LEGGI ANCHE: Intel ha piani ben precisi per il futuro nell’era del dopo-PC

Insomma performance sensibilmente migliori, soprattutto dove la mole di dati e notevole, che ovviamente si fanno pagare. Il prezzo di lancio per il processore Intel Core i7-6950X Extreme Edition è infatti di 1.723$.

Intel ha comunque lanciato, in occasione del Computex 2016, anche CPU più accessibili che comunque rimangono nel top della gamma, con meno core ma comunque interessanti per il moltiplicatore sbloccato. Si tratta delle varianti i7-6900K, da otto core a 1.089$, i7-6850K, sei core a 617$, e i7-6800K, sempre a sei core e lanciata a 434$.

Se pensate che questi prezzi siano esagerati potrete sempre ripiegare sugli attuali Skylake, oppure attendere ancora qualche mese per i Kaby Lake la cui produzione, come appena annunciato da Intel, partirà a breve e di cui vedremo i primi processori (affiancati anche dagli Apollo Lake) arriveranno già entro la fine dell’anno.

Fonte: Engadget
  • giu46

    Molto discutibili come prestazioni. Prezzi maggiorati per avere un leggero miglioramento di temperature stock e un piccolo miglioramento in ipc, ma come overclock i vecchi vanno molto meglio. Il decacore poi non ha proprio senso con i vari xeon in giro ed a minor prezzo.