iOS 6 IPv6

iOS 9 e OS X 10.11 pronti per IPv6

Andrea Centorrino

Gli indirizzi IPv4 stanno per finire, ed Apple sembra essere pronta al passaggio ad IPv6 già con le nuove beta pubbliche di iOS 9 e OS X 10.11 rilasciate questa settimana.

In un messaggio inviato alla mailing list dell’Internet Engineering Task Force (IETF), David Schinazi, un ingegnere Apple che lavora nel team addetto ai protocolli di rete di CoreOS, afferma che adesso entrambe le piattaforme utilizzano circa il 99% di connessioni IPv6, un aumento del 50% rispetto a iOS 8 e OS X 10.10.

La modifica si deve ad un aggiornamento dell’algoritmo “Happy Eyeballs” che rileva automaticamente il protocollo da utilizzare sulla base di quale risponda per primo. Sono molti i dispositivi ad adottare un approccio “dual stack“, che rende possibili sia connessioni IPv4 che IPv6, essenziale in un momento di transizione come questo.

LEGGI ANCHE: Come installare la beta di OS X El Capitan

Durante i primi tempi della migrazione, erano molti gli apparati IPv6 ad essere configurati in maniera scorretta, generando una risposta lenta: Schinazi afferma che adesso IPv6 è ampiamente diffuso, e non rappresenta più un’eccezione.

Poiché iOS 9 e OS X 10.11 sono ancora in beta, potrebbero ancora venire effettuate delle modifiche all’algoritmo, ma essendo IPv6 il futuro, al momento del loro rilascio definitivo, Schinazi prevede “un aumento significativo del traffico IPv6 dai dispositivi Apple“.

Via: The Next WebFonte: IETF