velocità internet fibra

In Italia la velocità media di internet aumenta

Cosimo Alfredo Pina

Secondo l’ultimo rapporto di Akamai, relativo allo stato di internet nel primo trimeste del 2015, le connessioni partite dal nostro paese sarebbero diminuite del 3,4% rispetto al trimestre precedente e del 9,4% rispetto al allo stesso periodo dello scorso anno.

Nonostante la minore quantità di utenze connesse (misurate in termini di IPv4), ci sarebbero buone notizie sul fronte della velocità media di connessione; nel primo trimestre del 2015 il valore si sarebbe attestato a 6,1 Mbps, salendo del 9,6% rispetto allo Q4 2014 e del 17% rispetto al Q1 2014.

LEGGI ANCHE: Airbus costruirà satelliti per portare internet a tutto il mondo

Il risultato è ovviamente dovuto alla maggiore diffusione della banda larga (connessioni con velocità > 4 Mbps), che è aumentata del 17% rispetto allo scorso anno raggiungendo il 69%, ma che tuttavia posiziona l’Italia, sempre secondo il rapporto, al 68° posto della classifica mondiale per i picchi di velocità media.

In futuro speriamo di veder crescere sempre più questo valore magari grazie al nuovo piano per la posa della fibra a livello nazionale che promette di rendere la connessione a 100 Mbps una realtà, più o meno, alla portata di tutti.

Via: Mondo3