sicurezza web internet final

Il formato JPEG potrebbe presto essere coperto dal DRM

Massimo Maiorano

Un’iniziativa proposta da Joint Photographic Experts Group potrebbe portare un cambiamento non indifferente nel mondo del World Wide Web.

Il team di esperti, creatore del noto formato JPEG per le immagini, è intenzionato a portare il Digital Rights Management (DRM) anche su questo formato, non solo quindi su JPEG 2000, dove è già presente. Questo per far fronte ad una questione di privacy e sicurezza, soprattutto riguardo i metadata di una certa immagine (es. il luogo dove è stata scattata una fotografia). Parallelamente questa mossa potrebbe però rendere non copiabili le immagini presenti sul web, che un utente vorrebbe utilizzare ad esempio a scopo di ricerca, o più in generale per scopi “positivi”.

LEGGI ANCHE: Tutti i convertitori di cui avete bisogno

Non è comunque il caso di allarmarsi: la proposta potrebbe infatti essere tranquillamente archiviata, con conseguente felicità del web. Cosa ne pensate di questo possibile cambiamento nell’accesso ai file in formato JPEG?

Via: Engadget
  • nastys

    Screenshot all’immagine? 😛