Kernel Linux 4.9: supporto per altri 29 ARM, inclusi Raspberry Pi Zero e Nexus 5

Cosimo Alfredo Pina

La versione 4.9 del kernel Linux è ancora in sviluppo e perlopiù il lavoro degli sviluppatori è incentrato ad integrare la popolare base delle distro open-source con nuovi hardware e tecnologie e non solo quelle desktop.

Infatti con l’ultimo aggiornamento del codice Linux 4.9 ha aggiunto il supporto a ben 29 nuovi chip ARM. Tra questi c’è ZTE ZX296718, un SoC utilizzato da alcuni box TV, Broadcom BCM47189 e BCM53573, i primi SoC dell’azienda con Wi-Fi 802.11ac integrato, le board Marvell Armada 8040 e Qualcomm DragonBoard 820c.

LEGGI ANCHE: Resuscitare un Game Boy con 5$? Si può con Raspberry Pi Zero

Tra i più interessanti anche LG Nexus 5 e il piccolo Raspberry Pi Zero. Potrete quindi fa girare il prossimo Ubuntu sul vostro Nexus 5? Non ci sperate troppo. Dal supporto del kernel al poter far girare un sistema operativo pronto all’uso ci corre un bel po’, ma fa piacere sapere che qualcuno continua a pensare ad uno dei più apprezzati Nexus di sempre.

Via: Phoronix