kodi 17 beta

Disponibile la prima beta del media center Kodi 17 “Krypton”

Cosimo Alfredo Pina

Ad inizio mese il team di Kodi annunciava l’alpha 3 della prossima versione del popolare media center, la 17. Oggi Kodi 17, nome in codice Krypton, taglia l’importante traguardo della prima beta, già disponibile per essere scaricata.

Come spiega Nathan Betzen nel post di presentazione i miglioramenti rispetto all’alpha 3 sono marginali e dedicati ai fix dietro le quinte. Per questo in occasione del rilascio della beta 1, Betzen fa il punto sulle principali novità introdotte più in generale con Kodi 17, in particolare:

  • Nuove skin predefinite Estuary e Estouchy, di cui vi abbiamo già parlato
  • Sezione delle impostazioni più pulita e con aggiunta rapida delle cartelle della libreria
  • Migliorie alla libreria musicale, con riconoscimento dei metatag potenziato, gestione ottimizzata degli album e funzione “mood”, per scegliere la musica in base al proprio umore
  • Anche il modulo Live TV e registrazioni DVR è stato migliorato con, ad esempio, i canali che possono essere organizzati per il più recente visto

Conclude l’annuncio una nota che spiega l’importanza delle novità per il player video, passato da DVDPlayer a VideoPlayer che nell’immediato porta solo un parziale miglioramento delle performance e soprattutto getta le basi per le future release di Kodi.

Kodi 17 “Krypton” rimane comunque nel canale beta, se quindi cercate un’esperienza stabile dovrete per ora ripiegare su Kodi 16.1; chi invece non vuole attendere oltre può recarsi sul sito del media center dove la beta 1 è già scaricabile (a fondo pagina) su tutti i sistemi operativi supportati, inclusi Windows, macOS, Android e Linux.

Fonte: Kodi
  • Pocce90

    ma ricordo male o kodi per android doveva non aggiornarsi più?

    • Cosimo Alfredo Pina

      Erano in cerca disperata di sviluppatori, probabilmente li hanno trovati 😉

  • Matteo Bottin

    Per un nas è meglio kodi o plex?

    • Danilo Mancino

      Sono prodotti diversi, sicuramente con plex la configurazione è più facile e immediata, con kodi dovresti smanettarci di più