La prossima tastiera Apple sarà un ibrido touch-meccanico?

Cosimo Alfredo Pina

Secondo un brevetto riportato dal sito AppleInsider la prossima tastiera Apple potrebbe essere un ibrido in grado di raccogliere in un unico dispositivo i benefici del touch e dei tasti meccanici. La componente digitale offrirà infatti maggiore flessibilità all’utente, che non dovrà comunque rinunciare alla comodità e alla praticità del feedback fisico.

Il tutto sarebbe basato su un particolare tipo di tasto la cui superficie è fornita di un sensore touch capacitivo; così anche i classici tasti della tastiera potranno essere utilizzati per effettuare gesture come swipe e zoom, anche durante la digitazione.

LEGGI ANCHE: Apple al lavoro sulla tastiera taptica, senza tasti fisici

A rendere ancora più simile al trackpad la futura tastiera di Apple ci sarebbe la particolare struttura a doppio scatto dei pulsanti, che potrebbe permettere di utilizzarli per effettuare dei clic, o un’azione aggiuntiva a quella del carattere.

Per il momento rimane ancora tutto nell’astratto mondo dei brevetti, ma Apple ha sempre puntato molto sulle interfacce di interazione per arricchire l’esperienza dei suoi prodotti; non è quindi da escludere che le future generazioni di MacBook e tastiere Apple saranno fornite di queste particolari tastiere-trackpad.

Via: Tech Crunch