tastiera macbook

La prossima tastiera Apple sarà un ibrido touch-meccanico?

Cosimo Alfredo Pina

Secondo un brevetto riportato dal sito AppleInsider la prossima tastiera Apple potrebbe essere un ibrido in grado di raccogliere in un unico dispositivo i benefici del touch e dei tasti meccanici. La componente digitale offrirà infatti maggiore flessibilità all’utente, che non dovrà comunque rinunciare alla comodità e alla praticità del feedback fisico.

Il tutto sarebbe basato su un particolare tipo di tasto la cui superficie è fornita di un sensore touch capacitivo; così anche i classici tasti della tastiera potranno essere utilizzati per effettuare gesture come swipe e zoom, anche durante la digitazione.

LEGGI ANCHE: Apple al lavoro sulla tastiera taptica, senza tasti fisici

A rendere ancora più simile al trackpad la futura tastiera di Apple ci sarebbe la particolare struttura a doppio scatto dei pulsanti, che potrebbe permettere di utilizzarli per effettuare dei clic, o un’azione aggiuntiva a quella del carattere.

Per il momento rimane ancora tutto nell’astratto mondo dei brevetti, ma Apple ha sempre puntato molto sulle interfacce di interazione per arricchire l’esperienza dei suoi prodotti; non è quindi da escludere che le future generazioni di MacBook e tastiere Apple saranno fornite di queste particolari tastiere-trackpad.

Via: Tech Crunch
  • TheAlabek

    Quindi come la tastiera blackberry?

    • m477

      Stavo per scriverlo io.
      In ogni caso, sarebbe interessante da vedere su un laptop

      • TheAlabek

        Al massimo su di un netbook
        Le tastiere laptop secondo me sono troppo grandi

        • m477

          Netbook? Esistono ancora? Comunque sulla tastiera di un Macbook lo vedrei bene, se l’input touch sarà preciso e affidabile come quello dei loro touchpad.

          • TheAlabek

            Adesso si chiamano convertibili e Air 13″ 😉

          • m477

            Beh, in effetti molti convertibili economici hanno più o meno preso il posto dei netbook. Però non vedo come il MacBook Air possa essere definito netbook.

          • TheAlabek

            Perchè ha 13″ 🙂 il concetto dei netbook era il poco ingombro non la bassa potenza

          • m477

            Invece contava anche il basso costo(e quindi la potenza ridotta). I pc a basso ingombro, con prezzi relativamente alti, e prestazioni buone sono gli ultrabook, come appunto il MacBook Air. Comunque forse intenti l’Air da 11″, perché da 13″ lo sono anche i MacBook Pro, e anche molti altri laptop “normali”

          • TheAlabek

            Si scusa, intendevo 11″
            In casa apple è relativo parlare di prezzi bassi, ma non per questo si può considerare ultrabook un 11″

          • m477

            il prezzo del MacBook Air non è così differente da altri ultrabook di simili caratteristiche. L’unica cosa inferiore alla concorrenza è la risoluzione del display, ma a “compensare” (dal punto di vista del prezzo) ci sono gli ssd con interfaccia basata su PCI.

          • TheAlabek

            Difatti non è paragonabile ai netbook al di fuori di casa Apple perché Apple non farà mai qualcosa di economico. Non ho criticato il prezzo, il prezzo per hw ci sta, ma secondo me si 11 pollici non puoi lavorare, quindi rientra di diritto nella categoria netbook che servono principalmente per usufruire di contenuti