nvidia g-sync notebook

La tecnologia NVIDIA G-Sync arriva anche sui notebook

Cosimo Alfredo Pina

La tecnologia NVIDIA G-Sync permette ai monitor compatibili di sincronizzare la frequenza d’aggiornamento (refresh rate) con il frame rate in uscita da una scheda video per minimizzare effetti negativo come lo screen tearing.

Per usufruire di questa funzione lo schermo deve essere compatibile con il protocollo proprietario ed infatti solo alcuni modelli lo sono; adesso NVIDIA G-Sync arriva anche su alcuni notebook, grazie ad una collaborazione tra il colosso delle schede grafiche ed alcuni trai maggiori produttori.

LEGGI ANCHE: Ecco quanto sono potenti tre NVIDIA Titan X in SLI

Tra i marchi interessati troviamo infatti ASUS, AORUS, Clevo e MSI e i primi prodotti potrebbero essere disponibili già entro la fine del mese corrente. NVIDIA G-Sync sarà presente su varie configurazioni e su display di vario taglio, da 15,6 a 17,3 pollici, e fino a risoluzione 4K.

Oltre al nuovo tipo di piattaforma, NVIDIA ha introdotto altre novità riguardo al protocollo, come il supporto alla modalità di gioco in finestra e altre opzioni avanzate, il tutto in arrivo con la prossima versione dei driver che potrete scaricare anche dal sito ufficiale.

Fonte: Blog NVIDIA