stalking facebook

L’app per Facebook che vi dice dove sono i vostri amici

Cosimo Alfredo Pina -

Questa estensione per Chrome farà certamente parlare di sé. Infatti Marauders Map è il leggerissimo software che permette a chiunque di visualizzare su una comoda mappa le posizioni dei vostri amici su Facebook, o almeno quelli con cui si è intrattenuto una conversazione e che abbiano attivato la localizzazione su Messenger per dispositivi mobile.

Il tutto nasce dalla curiosità di uno studente universitario che, visto l’uso estensivo che faceva dell’app Facebook Messenger e il fatto che la localizzazione sia attivata in maniera predefinita, ha deciso di controllare il tipo di dati scambiati sulla piattaforma di messaggistica.

Quello che lo studente ha scoperto, con non poca sorpresa, è che praticamente ogni messaggio, inviato con la localizzazione attivata, aveva allegato informazioni estremamente dettagliate sulla posizione del corrispondente.

LEGGI ANCHE: Sicurezza e privacy durante la navigazione, grazie a queste estensioni

Sfruttando questi dati ha quindi deciso di creare una semplice estensione per Chrome che raccoglie le coordinate dalle varie conversazioni per mostrarle su una mappa con un’inquietante precisione fino ad un metro.

Lo scopo dello studente è quello di dimostrare come sistemi come Facebook Messenger, per quanto utili e in grado di tenerci in costante contatto con amici, conoscenti e cari, possano comunque esporre dati sensibili come quelli relativi ai propri spostamenti.

Se siete curiosi di provare l’estensione, potete scaricare Marauders Map direttamente dal Chrome Web Store, ma sappiate che Facebook è già al lavoro per mettere in sicurezza queste informazioni.

badge chrome web store

Fonte: Medium.com
  • alessio_lp

    Non ho capito quale sarebbe la cosa strana? Forse si può fare anche senza chattare con una persona? Perché in caso contrario, e se si ha la localizzazione attivata dall’app, non capisco

    • Gianluca DS

      Quoto. Se hai la localizzazione attiva, l’effetto è lampante: vieni localizzato quando invii un messaggio. Cosa ci sia di strano o inquietante mi sfugge.
      Casomai si potrebbe discutere sul perché Messenger tiene attiva la localizzazione di default, quindi magari senza che parecchia gente se ne accorga.