LastPass: la feature a pagamento più utile diventa gratuita

Cosimo Alfredo Pina

LastPass è tra i più famosi ed apprezzati gestori di password in circolazione. Questa cassaforte digitale, disponibile come estensione o app per smartphone, permette di mettere al sicuro dati come credenziali di accesso o note importanti proteggendoli con un unica password.

Al di là delle funzioni base, LastPass ne offre diverse anche a pagamento, ma oggi una di queste diventa gratuita per tutti. Si tratta dell’utilissima sincronizzazione tra dispositivi (anche tra desktop ed app mobile), finora appannaggio di chi pagava circa 1€ al mese o circa 13€ all’anno.

LEGGI ANCHE: Se usate una di queste password, dovete cambiarla!

L’obiettivo, spiega Bill Wagner CEO di LogMeIn che ha acquisito LatPass lo scorso anno, è quello di rendere a portata di tutti la protezione delle password. Il piano Premium rimane comunque attivo e permette di accedere a funzioni come la condivisione delle credenziali con altre persone, sistemi di autenticazione a più fattori aggiuntivi e priorità per il supporto cliente; inoltre chi ha effettuato l’abbonamento negli ultimi 30 giorni solo per questa feature può richiedere il rimborso.

L’uso di gestori di password viene visto da molti esperti, a patto di usarli con una parola chiave sicura, come una delle migliori soluzioni per mettere al sicuro la propria password. Proprio questo regalo potrebbe essere l’occasione giusta per provare LastPass. Oppure potete continuare ad usare 123456 o password.

Play-Store-badge

App-Store-badge

Via: Tech Crunch