Le app Android su Chrome OS sono in ritardo: alzi la mano chi non se l’aspettava!

Nicola Ligas

Annunciate ormai quasi un anno fa, le app Android su Chrome OS sono ancora un miraggio. Se date un’occhiata all’elenco dei dispositivi compatibili vedrete che ce ne sono solo 7 nel canale stabile, contro 84 sui quali non sono ancora disponibili e 3 in beta. E sia chiaro che in generale non si tratta certo di un supporto perfetto ed impeccabile come dovrebbe essere.

Non tutte le app si adattano bene al grande schermo, non tutte sono belle sul grande schermo, ed in generale manca quell’esperienza Android-desktop che ci si aspetterebbe. Forse Google sta aspettando di avere pronta una versione basata su Nougat delle app Android su Chrome OS. In questo modo la gestione delle attività concorrenti in finestra dovrebbe essere migliore, permettendo un ridimensionamento dinamico efficace, ma c’è comunque bisogno anche del contribuito degli sviluppatori, che dovrebbero almeno in parte ripensare le proprie app per un sistema diverso da smartphone e tablet, e finora non è che lo abbiano fatto in molti (nemmeno Google).

LEGGI ANCHE: E se l’unione di Android e Chrome OS fosse Continuum?

Nota a margine: anche il Chromebook Pro di Samsung sembra essere in ritardo. Previsto per aprile, ancora non è uscito sul mercato USA, dove si trova solo la variante Plus. Sinceramente non pensiamo ci sia una stretta correlazione tra i due fatti, tanto più che i Chromebook Pro e Plus differiscono solo nel processore, quindi si tratterà probabilmente di un qualche problema tecnico. Fatto sta che, con il Google I/O 2017 ormai alle porte, ci aspettiamo risposte in merito da parte di Google, per evitare che quello che sembrava un bel progetto, che doveva essere consacrato nel 2017, diventi l’ennesimo rinvio a data da destinarsi.

Via: The Verge