Ecco le nuove schede madri di ASUS con chipset H370, B360, H310 (foto)

Vincenzo Ronca

ASUS svolge un ruolo fondamentale nel campo del gaming con i prodotti della gamma ROG (Republic of Gamers) e dopo aver presentato la nuova linea di PC gaming, oggi presenta anche le nuove schede madri specifiche per i processori Intel di ottava generazione.

Stiamo parlando delle schede madri della serie ROG Strix, Prime e TUF Gaming basate sui nuovi chipset H370, B360 e H310. Come possiamo vedere dalle immagini in galleria, viene curata anche l’estetica del prodotto oltre che la potenza e l’affidabilità. La serie ROG Strix si rivolge ai giocatori professionisti, la Prime a chi cerca produttività quotidiana e buone prestazioni mentre la terza è caratterizzata da un look militaresco e sviluppata in collaborazione con la TUF Gaming Alliance.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Book 2 13″, la recensione

Tecnicamente, sono costituite da circuiti VRM DIGI+ per fornire un’alimentazione affidabile alla CPU con l’utilizzo dell’OptiMem, un materiale che migliora la qualità del segnale della memoria per aumentare stabilità e prestazioni. Le schede basate su chipset H370 e B360 integrano lo standard USB 3.1 di seconda generazione, il Wi-Fi 802.11ac e mantengono il supporto per le memorie Optane. I prodotti dei quali abbiamo parlato sono già disponibili in tutto il mondo alla vendita.

Cernusco sul Naviglio, 3 Aprile 2018. Lo scorso anno, l’introduzione dei processori Intel® Core™ di ottava generazione con la piattaforma di fascia alta Z370 ha offerto una maggiore potenza a tutti gli utenti che desiderano sfruttare al meglio il proprio PC, che si tratti di attività professionali come la creazione di contenuti e l’editing video, oppure d’intrattenimento come lo streaming live delle sessioni di gioco. In ogni caso, i core aggiuntivi non sono presenti soltanto nei prodotti di punta, si estendono invece all’intera gamma fino al modello entry-level Core i3, a cui oggi si aggiungono anche le nuove piattaforme, B360 e H310 che offrono grande connettività a prezzi contenuti. Questi chipset sono attualmente disponibili nell’intera famiglia di schede madri ASUS della serie 300, con una versione adatta a soddisfare tutti i diversi gusti e ricca di esclusive tecnologie, con una resistenza e durata senza paragoni e una facilità d’uso che permette a chiunque di assemblare la propria prestazione preferita.

Il DNA di ASUS offre solide fondamenta per qualsiasi assemblaggio

Per rispondere alle differenti esigenze e preferenze di ogni singolo appassionato, ASUS ha sviluppato tre diverse famiglie specifiche – ROG Strix, TUF Gaming e Prime – ciascuna contraddistinta da look e personalità diverse, ma tutte accomunate dal DNA di ASUS, perfezionato da quasi 30 anni al vertice nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di schede madri. Le caratteristiche distintive arricchiscono ogni prodotto: dai circuiti VRM DIGI+ che forniscono un’alimentazione affidabile alla CPU, fino Fino a OptiMem, feature distintiva che migliora la qualità del segnale della memoria per aumentare stabilità e prestazioni.

Il rinomato e apprezzato BIOS UEFI semplifica l’accesso al sistema poiché mette a disposizione l’abituale serie di intuitive opzioni di tuning unitamente a una nuova funzione di ricerca che permette di trovare e modificare rapidamente ogni impostazione desiderata. Ora è possibile salvare e condividere i profili di configurazione, che vengono mantenuti dal firmware anche dopo gli aggiornamenti.

Le nuove schede madri H370, B360 e H310 offrono un raffreddamento più evoluto per il gaming regolando in modo intelligente la velocità delle ventole del sistema in base alla temperatura della GPU di alcune schede grafiche specifiche ASUS e ROG.

Le schede basate su chipset H370 e B360 portano funzionalità avanzate come quelle della famiglia Z370 su qualsiasi PC, grazie all’integrazione dello standard USB 3.1 Gen 2 per le periferiche di nuova generazione e del Wi-Fi 802.11ac opzionale per il networking wireless. Mantengono inoltre il supporto per la memoria Optane[1], che sfrutta l’archiviazione flash ultra-rapida per ridurre i tempi di caricamento rispetto ai sistemi di tipo meccanico comunemente impiegati nei sistemi entry-level.

La nuova gamma include le schede madri ROG (Republic of Gamers) Strix di nuova generazione che offrono tutte le feature che giocatori professionisti e appassionati desiderano ardentemente, un nuovo look cyberpunk e prestazioni di alto livello. La serie ASUS Prime si rivolge invece a chi desidera la massima produttività quotidiana o si occupa della creazione di contenuti, coniugando prestazioni con un nuovo design ispirato all’architettura futuristica.

La serie ASUS TUF Gaming adotta un’estetica di tipo militare e viene offerta a prezzi particolarmente contenuti. Questa serie rappresenta inoltre il fulcro della collaborazione tra i nomi più noti del settore nella nuova TUF Gaming Alliance, consentendo ai gamer più accaniti di assemblare un sistema completo e già pronto alla battaglia

Ulteriori informazioni, immagini dei prodotti e specifiche delle schede madri ROG Strix, TUF Gaming e Prime sono disponibili nella guida per l’utente presso ASUS EdgeUp. Ulteriori immagini e una panoramica approfondita delle più recenti schede madri ROG Strix sono disponibili presso il sito di ROG.

Le schede madri ASUS basate sui chipset H370, B360 e H310 saranno disponibili in tutto il mondo a partire dal 3 aprile 2018.