Linutop XS raspberry pi _1

Linutop XS, ovvero il Raspberry che vuole essere un PC, anche nel prezzo

Cosimo Alfredo Pina

Se conoscete anche solo marginalmente Raspberry Pi, saprete certamente che il segreto del suo successo è la versatilità. Questa caratteristica prende vita ancora una volta con Linutop XS, un piccolo PC basato su Raspberry Pi 2.

Poche sorprese sul lato hardware, con tutto quello che il board PC ha da offrire: processore quad-core ARM da 900 MHz, 1 GB di RAM, 4 GB dedicati all’archiviazione, porta HDMI 1.4, jack da 3,5 mm, USB 2.0 e Fast Ethernet.

LEGGI ANCHE: “Il prezzo non sarà mai una barriera”: arriva Raspberry Pi Zero, il computer da 5$ 

La differenza più lampante è all’esterno, con un piccolo case in lega di alluminio (90 x 60 x 20 mm), di fondo una versione migliorata di quello ufficiale in plastica. Altra vaga discrepanza anche nel lato software con il sistema operativo Linutop OS, una variante di Raspian.

Ovviamente il minuscolo computer fanless non è adatto ad un utilizzo intensivo, ma le piccole dimensioni, il supporto all’attacco VESA e la presenza a bordo del software base come LibreOffice, VLC e il browser Epiphany, lo rendono sufficientemente versatile da essere utilizzato come server per i piccoli carichi o dove serva un sistema il più discreto possibile.

Linutop XS raspberry pi _2

Forse quello che convince meno di questo Raspberry Pi 2 moddato è il prezzo di 189€ sullo shop ufficiale, soprattutto se si considera che a metà del prezzo si trovano bundle super accessoriati. Tuttavia a differenza dei sistemi fai-da-te, il nuovo Linutop XS punta anche all’ambito professionale e aziendale, offrendo supporto ufficiale, con una garanzia che può essere estesa a 3 anni, per altri 85€.

Via: Notebook Italia
  • John Mulder

    Che cavolata. Perché prendere questo invece che un pi2? Non ha senso.