Linux Mint Breaking Bad

Linux Mint 18.2 ‘Sonya’ è disponibile per il download

Edoardo Carlo Ceretti

Con l’ormai tradizionale cadenza semestrale, il team di sviluppo di Linux Mint ha da poco rilasciato la nuova versione della sua distribuzione Linux, nome in codice 18.2 ‘Sonya’. Come sempre, Mint è accompagnato da diversi ambienti desktop, che l’utente può scegliere prima (e volendo anche dopo, siamo sempre su Linux) di eseguire il download. In particolare, Cinnamon è ora alla versione 3.4, MATE alla 1.18, XFCE alla 1.7.2, mentre KDE è rimasto alla versione 5.8.

Mint 18.2 porta con sé anche l’aggiornamento dei suoi programmi preinstallati, quali Blueberry, Xed, Xplayer, Xreader, Pix e Xviewer, mentre è stato adottato il più moderno e piacevole esteticamente LightDM come login manager. Gli sviluppatori hanno anche aggiunto un’interfaccia a riga di comando per il tool di aggiornamenti, in modo che gli utenti possano pianificare in modo più profondo il sistema di aggiornamento del software installato.

LEGGI ANCHE: Debian 9 ‘Stretch’ è ora disponibile

Chi di voi volesse eseguire un’installazione ex novo o una reinstallazione pulita, può già scaricare l’ISO di Mint 18.2. Se invece preferite attendere l’arrivo dell’aggiornamento interno, sappiate che potreste dover attendere ancora un po’ e comunque che il requisito è che vi troviate almeno su Mint 18 e 18.1.

L’intera serie 18.x di Linux Mint verrà supportata dagli sviluppatori fino al 2021, quindi l’aggiornamento alla 18.2 dalle versioni precedenti di Mint 18.x non è affatto obbligatorio, ma è consigliato soltanto se siete interessati alle nuove feature introdotte dalla nuova versione.

Via: NeowinFonte: Linux Mint
  • boosook

    Ottimo, stasera aggiorno il laptop… 🙂