macbook pro vs air

Nuovo MacBook Pro 13″ vs MacBook Air: l’upgrade vale 600€? Caratteristiche a confronto

Cosimo Alfredo Pina -

Se siete tra coloro che hanno atteso impazientemente i nuovi MacBook Pro, quelli presentati la settimana scorsa, forse siete rimasti disorientati dai prezzi piuttosto alti. Per venire incontro a chi vuole rimanere nell’ecosistema macOS senza spendere quasi 1.800€, il colosso di Cupertino ha deciso di tenere a listino l’Air da 13″ (quello da 11 è stato abbandonato).

Ma come cosa hanno di diverso e cosa hanno in comune il nuovo Pro, quello senza Touch Bar, e il vecchio Air? Nella tabella qui sotto mettiamo a confronto le caratteristiche dei due notebook tra differenze eclatanti, come ad esempio quelle nel display o nella fornitura di porte, e quelle più sottili come connettività e dimensioni.

MacBook Pro 13″ (2016) vs MacBook Air a confronto

MacBook Pro 13″ (fine 2016) MacBook Air 13″ (inizio 2015)
Schermo 13,3″ LED Retina 2.560 x 1.600 pixel, luminosità 500 nit, spazio colore P3 13,3″ LED non Retina 1.440 x 900 pixel, luminosità 300 nit, spazio colore sRGB
CPU Intel Core i5 (6360U), dual-core, 2,0 GHz fino a 3,1 GHz, 4 MB L3Opzionale: i7 (6660U), dual core, 2,4 Ghz fino a 3,4 GHz, 4 MB L3 Intel Core i5 (5250U), dual-core, 1,6 GHz fino a 3,1 GHz, 3 MB L3Opzionale: i7 (5650U), dual core, 2,2 Ghz fino a 3,2 GHz, 4 MB L3
RAM 8 o 16 GB LPDDR3 a 1.866 MHz 8 GB LPDDR3 a 1.600 MHz
GPU Intel HD 540, integrata Intel HD Graphics 6000, integrata
Archiviazione SSD PCIe 256 GB o 512 GB SSD PCIe 128 GB, 256 GB o 512 GB
Connettività Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2 Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0
Porte 2x Thunderbolt 3 (su USB-C), jack audio combo 2x USB 3.0, 1x Thunderbolt 2, 1x MagSafe 2, slot SD, jack audio combo
Altro Videocamera FaceTime HD (720p), Trackpad Force Touch, color Argento o Grigio siderale Videocamera FaceTime HD (720p), Trackpad convenzionale, solo color Argento (però la mela si illumina)
Batteria 54,5 Wh, 10 ore di navigazione/film su iTunes 54 Wh, 12 ore di navigazione/film su iTunes
Peso 1,37 kg 1,35 kg
Dimensioni
(l x p x a)
30,41 cm x 21, 24 cm x 1,49 cm 33 cm x 22,7 cm x 0,3-1,7 cm
Prezzo a partire da 1.749€ a partire da 1.179€

Vale quindi la pena scegliere un 570€ più costoso MacBook Pro (ovviamente quello senza Touch Bar) rispetto ad un ancora niente male Air? La risposta è difficile da dare e risiede fondamentalmente nel vostro scenario di utilizzo e budget, ma ricordate che comunque i quasi 1.200€ per un Air non sono così pochi per un dispositivo con processori non più così moderni e quasi due anni più vecchio.

A tal proposito vi ricordiamo che, se siete disposti a rinunciare a macOS, le alternative Windows non mancano e vi consigliamo di dare un’occhiata sia alla nostra pagina sui migliori notebook sia a quella sulle alternative ai nuovi MacBook Pro.

DA NON PERDERE

  • Francesco Vantini

    Mhh i prezzi in fondo alla tabella credo siano invertiti

    • Cosimo Alfredo Pina

      Corretto, grazie per la segnalazione! 🙂

  • Koalito

    Il mio Dell inspiron13 2 in 1 versione top ha caratteristiche uguali se non migliori (tranne la risoluzione) del macbook pro 13 e costa 830

    • Ugo

      e non ha osx, quindi fa niente…

      • Obi-Wan

        quindi è meglio. Più vanno avanti con le versiodi di OS X più diventa una porcheria

        • Ugo

          verissimo.
          ma un’osx porcheria è comunque meglio di tutto il resto che trovi in giro…

          • Obi-Wan

            Sinceramente windows 10 se uno non scarica schifezze o si mette a toccare dove non deve funziona bene quanto windows 7

          • Ugo

            secondo me funziona anche meglio di windows 7.
            ma è comunque peggio di osx.
            sorry.

    • Vyolence

      D’accordo in linea di principio. Ma accostare un Inspiron (fascia bassa/medio-bassa di DELL) ad un Macbook Pro…
      Il confronto andrebbe fatto con un XPS.

      • Koalito

        Fascia medio bassa?? I7 7th gen, SSD, 16GB DDR4 (singolo canale), questo per te è medio bassa, non sarà un XPS che è il top tra i top ma non esageriamo con i termini. Ci sono inspiron ed inspiron.

        • Vyolence

          Sì. Medio-bassa nel complesso. Certo non a livello di componentistiche interne che si possono pompare (fino ad un certo punto), ma è come affermare che la mia Panda è di fascia alta perché c’ho messo il motore di una Ferrari.

          • Koalito

            Non ti seguo, in cosa è medio basso, e cosa per te è medio-alto/alto?

          • Vyolence

            Parlo di portatile nel suo complesso. Inspiron-XPS/Precision non possono essere messi sullo stesso piano per quanto a livello di potenza possano essere comparabili.

          • Koalito

            Ma infatti ho specificato che l’XPS è il top (siamo anche su cifre diverse), onestamente l’ho visto in mano ad uno solo. Dipende tutto cosa ci devi fare, se devi lavorare con calcoli vettoriali, elaborazione di immagini, CAD e quant’altro ti servono 500 euro di sola scheda grafica. La mera forza bruta non basta.

          • Vyolence

            Certo. Ma l’XPS o Precision non lo compro solo per la potenza, ma per qualità costruttiva, schermo, ecc.: siamo in fascia Pro/Enterprise.
            Come confrontare un WD Blue con un WD Re/Gold (…). Le prestazioni non sono così diverse in velocità.

  • Matteo Franco

    Ma che confronto è? Delle due pro vecchio vs pro nuovo… L’air è una categoria che non ha più senso di esistere da anni.
    Il mio pro 2015 tra l’altro ha già praticamente lo stesso spessore ed è più compatto con meno cornici