mac-accessories-pdp-201510

Magic Keyboard, Magic Trackpad 2 e Magic Mouse 2: Apple rinnova le sue periferiche di input

Nicola Ligas

Con l’arrivo dei nuovi iMac, Apple ha deciso di rinnovare anche il suo parco periferiche destinate all’input ed al controllo del sistema. Ecco quindi una nuova tastiera, un nuovo mouse ed un nuovo trackpad.

La più grande differenza, e non è cosa da poco, consiste nel fatto che finalmente Apple abbandona l’alimentazione via pile stilo per passare ad un più moderno sistema a batterie ricaricabili tramite cavo lightning. Si parla di un mese circa di autonomia, e ben nove ore a fronte di 2 soli minuti di ricarica, giusto per non lasciarvi mai a piedi.

Ci sono poi novità dal punto di vista del design, con tutte e tre le periferiche che sono più squadrate e spigolose, e la tastiera che allarga la dimensione dei tasti funzione a quella delle altre chiavi. Il trackpad in particolare guadagna il supporto al Force Touch, che lo rendono cliccabile in qualsiasi punto, al contrario del precedente modello. Il mouse è forse il più invariato dei tre, dato che, almeno esteticamente, c’è ben poco di differente, eccezion fatta per il vano per le batterie, non più presente nel nuovo modello.

Disponibilità e prezzo – Tutti i prodotti sono già disponibili sullo store italiano di Apple. Magic Keyboard viene 119€, Magic Trackpad 2 viene 149€, Magic Mouse 2 si accontenta di soli 89€