mediatek iot

MediaTek spinge sull’IoT con un chip open source ed economico

Cosimo Alfredo Pina

MediaTek, dopo le l’annuncio di giugno, torna nel mondo dell’IoT con LinkIt Smart 7688, un’interessante novità dedicata non solo alle industrie, ma anche agli smanettoni e alle piccole aziende in cerca di una piattaforma versatile ed economica su cui sviluppare i propri progetti.

Il chip MediaTek LinkIt Smart 7688 è basato su OpenWrt, una versione di Linux solitamente utilizzata per la gestione avanzata dei router. Sul lato hardware la piccola scheda integra SoC MT7688AN, memoria NAND da 32 MB e RAM da 128 MB.

La versione LinkIt Smart 7688 Duo aggiunge al tutto anche un microcontrollore ed un interfaccia compatibile con Arduino. Insomma il tutto sembra avere le carte in regola per competere con gli altri sistemi, come ad esempio quelli di Qualcomm, soprattutto se si considera l’aspetto forse più interessante di questa piattaforma di sviluppo per l’IoT: il prezzo.

LEGGI ANCHE: Qualcomm sempre più impegnata nell’IoT

MediaTek LinkIt Smart 7688 viene infatti messo a disposizione di appassionati e professionisti dell’elettronica a soli 12,90$ per la versione base e 15,90$ per la Duo. Nell’universo sempre più variegato dei sistemi per la casa intelligente, più o meno open source, si aggiunge anche l’alternativa di MediaTek che siamo certi inizieremo a vedere implementata nei prossimi progetti, magari anche i vostri.

Via: XDA
  • Fotonic

    E poi i prezzi in euro ce li ritroviamo sempre lievitati misteriosamente… :/