Modesta crescita per il mercato PC, il primo valore positivo dal 2012!

Cosimo Alfredo Pina

Ormai le analisi di mercato ci avevano abituato ad un mercato PC in continua discesa, ma adesso IDC riporta come nel Q1 2017 le vendite di pre-assemblati, notebook, Chromebook e tablet Win 10 abbiano registrato una crescita su base annua.

Seppur modesta, stiamo parlando di un +0,6%, la cifra è comunque significativa visto che era dal 2012 che non registrava un risultato positivo. Nei primi tre mesi del 2017 secondo IDC sono stati venduti 60,3 milioni di PC; durante lo stesso periodo del 2016 il dato si fermava a 59,9 milioni.

LEGGI ANCHE: Il mondo mobile è ormai un duopolio

A contribuire alle vendite sarebbero stati i Chromebook che hanno riscosso un gran successo negli USA, mentre nell’area EMEA (Europa, Medio Oriente ed Africa) hanno contribuito maggiormente i notebook, soprattutto nel settore enterprise. In Cina le vendite sono state catalizzate invece da ultrabook sottili e portatili da gaming.

Interessante notare come tutti i colossi del settore, quelli nella top 5, abbiano registrato risultati positivi.

Sarà questo rimbalzo sul fondo da cui ripartirà il mercato PC o si tratta solo di una piccola crescita, un dato isolato non significativo del quadro generale? Ancora è presto per dirlo, dovremo vedere come proseguiranno le vendite durante i prossimi trimestri del 2017.

Via: MSPowerUserFonte: IDC