Un aggiornamento straordinario per Windows XP vi proteggerà dagli attacchi… del governo!

Leonardo Banchi

Non ci sono dubbi che Windows XP sia la versione più lunga a morire del sistema operativo di casa Microsoft: nonostante il suo supporto ufficiale si sia concluso nel 2014, gli utenti che continuano ad utilizzarlo sono ancora molti, tanto che l’azienda è stata costretta, il mese scorso, a rilasciare una patch di sicurezza straordinaria per fronteggiare la diffusione del ransomware WannaCry.

Ciò che stupisce ancora di più, però, è che a distanza di poco questa mossa senza precedenti si ripete nuovamente: il round odierno di aggiornamenti di sicurezza è infatti stato rilasciato non solo per le versioni di Windows ancora nel pieno del supporto, ma anche per Windows XP e Windows Vista (abbandonato nello scorso Aprile).

LEGGI ANCHE: Date una sbirciatina a Windows 10 ARM che gira su Snapdragon 835

La spiegazione di questa operazione a sorpresa ci viene dalle parole di Adrienne Hall, responsabile della gestione di crisi e problematiche di Microsoft: “Nella revisione degli aggiornamenti per questo mese sono state individuate alcune vulnerabilità che rappresentano un elevato rischio di attacchi da parte di organizzazioni governative […] Per affrontare questo rischio, oggi stiamo fornendo ulteriori aggiornamenti di sicurezza attraverso il nostro solito servizio di Update Tuesday. Questi aggiornamenti di sicurezza sono resi disponibili per tutti gli utenti, compresi quelli che utilizzano versioni precedenti di Windows.”.

Il riferimento alle “organizzazioni governative” non può fare a meno di portare di nuovo la mente a WannaCry, che si basava su una vulnerabilità sviluppata proprio dalla NSA e poi rubata e resa pubblica da un gruppo di hacker.

In ogni caso, se state ancora utilizzando una versione di Windows XP o Windows Vista, non dovreste farvi scappare questo aggiornamento: potete scaricarlo e installarlo sul vostro PC, come sempre, utilizzando il Download Center di Microsoft o il software Windows Update.

Fonte: TheVerge