Microsoft ha rilasciato per errore una build che fa crashare PC e smartphone

Leonardo Banchi -

Utenti di Windows 10 iscritti al programma Windows Insider, non installate la build 16212 sul vostro smartphone o PC: quest’ultima versione beta del sistema operativo, rilasciata da Microsoft per errore, causerebbe infatti vari problemi software al vostro dispositivo, costringendovi molto probabilmente a un ripristino ai dati di fabbrica.

La segnalazione è stata raccolta da MSpoweruser, dopo che molti utenti hanno segnalato problemi di bootloop successivamente all’installazione della build: essa doveva infatti rimanere una build di sviluppo interna, e non essere mai rilasciata al pubblico (tanto che non è stata accompagnata, come accade di solito, da alcun post sul blog di Microsoft).

LEGGI ANCHE: Microsoft presenta i nuovi visori Dell e ASUS per la Windows Mixed Reality

La build 16212 di Windows 10, presente sui canali Fast, Slow e Release preview del programma Windows Insider, sembra presentare i problemi più gravi sui dispositivi mobili, che rimangono in uno stato di riavvio continuo. Minori i problemi per i PC, ma vista la reale natura del problema si sconsiglia l’installazione in qualunque circostanza, almeno fino a quando Microsoft non farà chiarezza sulla situazione o risolverà il problema con un nuovo rilascio.

In attesa di una soluzione ufficiale, qualora aveste già iniziato il download, la soluzione più semplice è interromperlo mettendo subito il dispositivo in modalità aereo; se invece la build è già pronta per l’installazione, potete ingannare il sistema e impedire l’operazione impostando la data del dispositivo sul 2050.

Via: TheNextWeb