microsoft webdriver

Microsoft Edge permette il test automatico delle pagine web

Cosimo Alfredo Pina

Microsoft Edge si propone come un browser rivoluzionario che promette di rimediare agli “errori” di Internet Explorer. Per questo Microsoft sta arricchendo il browser di molte funzioni non solo indirizzate all’utilizzatore finale.

Nell’ultima build di Windows 10 (10240) è infatti integrato MicrosoftWebDriver, uno strumento pensato per gli sviluppatori che, appoggiandosi allo standard W3C WebDriver, permette di automatizzare Edge, per mettere alla prova le pagine web.

LEGGI ANCHE: Microsoft Edge renderà felici anche gli sviluppatori web

Grazie a MicrosoftWebDriver gli sviluppatori web possono così testare i propri siti in cerca di bug. Se state realizzando un sito e volete metterlo alla prova di Microsoft Edge, vi rimandiamo al post del blog di Windows, dove trovate anche un primo esempio per testare subito il nuovo strumento.