Windows 10 HomeHub: le prime schermate del vostro PC che diventa bacheca di casa (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Lo scorso dicembre trapelavano le prime informazioni su Microsoft HomeHub, una presunta feature per Windows 10 capace di trasformare qualsiasi PC in una bacheca condivisa, perfetta per essere usata in casa. A quanto pare i rumor erano fondati visto che ora arrivano le prime immagini di HomeHub.

L’idea è palesemente quella di sfidare Google Home, Amazon Echo, a maggior ragione il nuovo Echo Show che ha anche uno schermo, e anche lo stesso Invoke nato da Microsoft, offrendo una finestra su Cortana e funzionalità smart. Con HomeHub il PC resta sempre acceso, con una schermata, o meglio una bacheca principale dove sono mostrate informazioni su meteo, calendario, impegni, promemoria e molto altro.

LEGGI ANCHE: Amazon Echo Show, l’assistente Alexa adesso ha un touchscreen

Con Cortana sarà possibile, ovviamente tramite comandi vocali, avviare chiamate e videochiamate (su Skype), oltre che controllare i dispositivi IoT compatibili; al momento si starebbe parlando di Hue, Nest, Insteon, Wink e SmartThings.

Stando a The Verge, che per primo ha riportato le immagini di HomeHub che trovate anche a fondo articolo, Microsoft starebbe anche cercando collaborazioni per lo sviluppo di hardware, ovvero PC pre-assemblati (presumibilmente all-in-one), ottimizzato per queste funzioni.

Come indicato lo scorso dicembre, l’uscita di Microsoft HomeHub dovrebbe essere contestuale al rilascio di Windows 10 Redstone 3, che arriverà durante il prossimo autunno. Non è però da escludere già al Build 2017, che si terrà proprio oggi 10 maggio, possa esserci spazio per HomeHub.

Fonte: The Verge