clipart

Sentite la mancanza dei Clip Art? Microsoft adesso vi offre Pickit!

Leonardo Banchi

Da quando, nel 2014, Microsoft ha posto fine al servizio dei Clip Art, tutti coloro che si erano ormai abituati a decorare i propri documenti con queste versatili immagini si saranno probabilmente sentiti disorientati (o forse no, visto che la galleria non veniva aggiornata da moltissimo tempo e le immagini erano ormai piuttosto “attempate”).

Se una semplice ricerca su Bing (soluzione alternativa finora proposta da Office) non vi ha mai soddisfatto appieno, adesso finalmente potrete rimediare con una vera soluzione alternativa: da oggi Microsoft ha infatti siglato una collaborazione con Pickit, un servizio che fornisce immagini create dai propri stessi utenti.

LEGGI ANCHE: Office 365: avete già ricevuto la nuova homepage?

Pickit, già da adesso integrato in Office e Windows 10, approda sulla piattaforma di Microsoft con un obbiettivo preciso: interrompere l’abitudine alla ricerca su web in seguito alla quale, secondo le ricerche effettuate dal servizio, ben l’85% delle immagini utilizzate nelle presentazioni erano semplicemente “rubate” da internet.

Pickit si basa infatti su una ridistribuzione degli introiti, che permette agli autori dei contenuti ad incassare il 60% degli incassi ottenuti: un sistema che, se riuscirà ad attecchire, potrà così rendere felici sia gli utilizzatori (che potranno facilmente attingere ad un vastissimo catalogo), sia gli autori delle immagini.

Via: TheNextWeb
  • Ugo

    Sentite la mancanza dei Clip Art?

    ma sapete che proprio no?…