sicurezza web internet final

Le app Windows diventeranno più sicure grazie a Passport ed Hello

Cosimo Alfredo Pina

Poco più di un mese fa Microsoft metteva a disposizione degli sviluppatori una ricca raccolta di video sugli strumenti introdotti con le ultime build di Windows. Tra queste e possibilità offerte da Microsoft Passport e Windows Hello.

Adesso è Microsoft stessa che torna sull’argomento in maniera decisamente più esaustiva. Un lungo, ed interessante per gli sviluppatori, intervento spiega a fondo il funzionamento del meccanismo, che si basa sui chip trusted platform module (TPM).

LEGGI ANCHE: Ecco come funziona Windows Hello, il sistema biometrico di Microsoft

Questi sistemi hardware appositamente studiati fungono da “cassaforte” per un PIN o una password, oltre che i dati biometrici raccolti da Windows Hello, siano questi un’impronta digitale o una scansione del volto.

Grazie a questi dati custoditi nel chip, o in mancanza di questo in una soluzione software, gli sviluppatori di app Windows possono facilmente creare metodi di accesso sicuri che utilizzano l’ormai assodato sistema della verifica in due step.

microsoft passport windows hello

Se rientrate tra coloro che, per lavoro o per passione, si approcciano al mondo della programmazione su Windows, vi invitiamo a dare un’occhiata al post di Microsoft; al resto degli utenti non resta che attendere l’arrivo di app più sicure che si integrino al meglio con la sicurezza di Windows Hello e Microsoft Passport.

Fonte: Blog Windows