Intel Core Skylake_1

Microsoft spinge su Windows 10 facendo leva con Skylake e generazioni future

Cosimo Alfredo Pina

Il lancio della nuova architettura Intel Skylake pressoché in concomitanza con quello di Windows 10 non è stato certamente casuale. L’idea di Microsoft ed Intel era quella di cavalcare a vicenda l’onda dei due nuovi prodotti.

Proprio a confermare questo concetto arriva Microsoft che con un post fa chiarezza sul supporto hardware delle precedenti versioni di WindowsNonostante il supporto sulle vecchie piattaforme hardware di Windows 7 e Windos 8.1 continuerà ancora per diversi anni (Windows 7 fino al 2020 e Windos 8.1 fino al 2023), quelli basati su Skylake dovranno passare a Windows 10 entro luglio 2017.

LEGGI ANCHE: Quali sono i 200 milioni di dispositivi aggiornati a Windows 10? Ecco la risposta!

Inoltre le future generazioni, come Intel Kaby Lake o AMD Bristol Ridge, saranno supportate soltanto su Windows 10. Il tutto è ovviamente pensato per spingere sull’ultima versione del sistema operativo Windows, pur lasciando una finestra ad utenti e soprattutto alle aziende per effettuare un aggiornamento hardware senza necessariamente dover effettuare il passaggio nell’immediato

Via: Microsoft NewsFonte: Blog Windows