windwos vista

Abbandono Windows Vista: Microsoft avvia il conto alla rovescia

Cosimo Alfredo Pina

Cattive notizie se siete ancora incatenati a affezionati utenti di Windows Vista. Entro un anno Microsoft sospenderà ufficialmente il supporto del sistema operativo; la data è fissata per il prossimo 11 aprile 2017.

In effetti può suonare un po’ strano ma nel 2016, a nove anni dal lancio, c’è ancora chi utilizza Windows Vista, l’1,41% del totale dei PC secondo Net Application, sistema che non mai goduto di una gran fama visto gli alti requisiti hardware (per i tempi) e una scarsa compatibilità dei driver.

LEGGI ANCHE: Windows XP, Vista e OS X 10.8 dovranno dire addio a Google Chrome

Ancora ad oggi è superato dagli utenti del vecchio e venerato Windows XP, che registra ancora il 10,9%, ed è stato poi eclissato molto velocemente da Windows 7. Chi ha un PC con Windows Vista e non vuole rinunciare al supporto ufficiale di Microsoft ha comunque un anno per prendere tutti i provvedimenti per passare ad un sistema più moderno, magari cogliendo l’occasione per saltare direttamente a Windows 10.

Via: Windows Central
  • Filippo Pellicciari

    Peccato che solo da win7 in su la licenza è trasformabile, per mettere il 10 su vista andrebbe riacquistata la licenza teoricamente… Praticamente la gente non lo fa 😉