Microsoft Surface Book Gif

Microsoft Surface Book ufficiale: l’incredibile laptop Microsoft che non vi aspettavate! (foto e video)

Lorenzo Delli - Microsoft presenta l'ibrido laptop/tablet che non vi aspettavate. Ecco Microsoft Surface Book!

La conferenza Microsoft ha svelato un gran numero di novità di rilievo oggi: i nuovi Lumia 950 e Lumia 950 XL con raffreddamento a liquido, Windows 10 e scanner dell’iride, gli Hololens in azione, Microsoft Band, il Surface Pro 4, Continuum e molto altro.

Forse però non vi aspettavate il nuovissimo Microsoft Surface Book, il laptop Microsoft della linea Surface che mira alla fascia alta del mercato laptop con una dotazione di tutto rispetto e con un form factor originale e, perché no, innovativo.

LEGGI ANCHE: Microsoft Surface Pro 4, il tablet con Intel Skylake e 16 GB di RAM, che vuole rimpiazzare i portatili

Due volte più potente di un MacBook Pro: questo promette Microsoft presentando il suo Surface Book da 13,5″, ma non è questa la caratteristica che lo rende davvero speciale. La presentazione ha sorpreso il pubblico non solo perché di fatto non si sapeva dell’esistenza di questo Surface Book, ma perché inizialmente non è stata mostrata una delle funzionalità che lo rendono di fatto una evoluzione dei classici Surface.

Così come gli altri modelli Surface infatti, anche il Surface Book all’occorrenza diventa un tablet dotato di touchscreen e di pennino multi-funzione (la Surface Pen) staccandosi dalla sua dock dotata di una particolarissima cerniera che potete osservare nelle seguenti immagini.

Al momento Microsoft non ha svelato la scheda tecnica completa. Sappiamo che il display da 13,5″ ha una densità di 267 PPI e che è a filo con il vetro protettivo. Sulla tastiera troviamo tasti con 1.4 mm di corsa retro illuminati, trackpad di vetro multi-touch (5 punti di tocco), due porte USB 3.0 e lettore di SD e pulsante per rimuovere lo schermo. Sotto al cofano troviamo processori Intel i5 e i7 con la nuova architettura Skylake, GPU NVIDIA GeForce con memoria GDDR5, fino a 16 GB di RAM, fino a 1 TB di memoria interna e una batteria che garantisce, almeno da quanto dichiarato, ben 12 ore di autonomia. La scocca è in lega di magnesio e da quanto dichiarato durante la presentazione il nuovo Surface Book dovrebbe anche essere piuttosto silenzioso.

Microsoft Surface Book sarà in vendita a partire dal 26 ottobre a partire da 1.499$, con pre-ordini aperti già domani 7 ottobre. Il prezzo non è certo dei più economici ma da quanto mostrato finora sembra davvero trattarsi di un prodotto incredibile. Vi lasciamo, nell’attesa dei primi hands-on, con il filmato di presentazione del prodotto già pubblicato da Microsoft sul canale ufficiale Surface di YouTube.

Render ufficiali

Foto dalla presentazione

  • Io dico che l’evento dell’anno lo ha fatto Microsoft, punto.

    • E non lo dici solo te!

    • Psyco98

      Io dico che hai ragione, punto.

  • Francesco Vaccarella

    Apple, è finita la pacchia. Se solo i consumatori si svegliassero.

  • Andrea Provino

    concordo pienamente, da fiero utente Android e felice linuxiano devo ammettere che mi ha lasciato a bocca aperta. Siamo finalmente giunti all’era dei tablet potenti quanto pc. il costo? non importa siamo agli inizi ma complimenti microsoft ci hai azzeccato.

    • o registrati su Disqus

      La mia unica remora nel comprare un surface è avere lo spazio per farci girare la mia Arch! Mi sentirei in colpa a non averla almeno come dual boot di emergenza!

  • Matteo Bottin

    Oh mio dio, è uno dei più belli video di presentazione che abbia mai visto!! Giuro, questo evento Microsoft mi ha esaltato! È possibile rivederlo da qualche parte??

  • Dario Gargioni

    Prodotto fantastico e unico nel panorama!
    Ora abbiamo Apple e Microsoft che hanno validissimi prodotti ed ecosistemi completi. Di questo non si può dire di Google. Credo che questo da qui in poi peserà parecchio.

    Quello che è certo è che Google, nell’ultimo keynote, ha dimostrato limiti su tutti i fronti: prodotti, ecosistema e come fare/presentare novità!

    • Wornairz

      Secondo me la Google aveva troppi progetti a cui pensare, adesso la scomposizione in Alphabet dovrebbe aiutarli a concentrarsi su meno cose e quindi migliorare i suoi servizi.
      Personalmente credo che dovremo attendere il Google I/O 2017 per vedere il frutto di questo “miglioramento” teorico.

  • Francesco Piccininni

    Sta volta mi ha convinto! Mi piace! Sono molto fiducioso

  • Matteo Miceli

    Opinione personale: unica pecca: il tastierino numerico assente

    • o registrati su Disqus

      Anche io ci sono molto abituato, ma avresti avuto una tastiera con i tasti notevolmente più piccoli

  • Francesco Vaccarella

    Porca troia non riesco a smettere di guardare il video e avere gli occhi a cuoricino.

  • Daniele Bagaglini

    È un laptop davvero interessante che potrebbe anche rompere le uova nel paniere dei MacBook Pro tuttavia, al netto delle specifiche, esiste ancora – ed è davvero un peccato – tutto un supporto di applicazioni terze che non si decide a supportare le alte risoluzioni di questi pannelli, rendendo molto scomodo lavorare con software dai font e dalle icone microscopiche.
    È un nodo che va affrontato subito per costruire quell’ecosistema solido, comodo ed integrato che Microsoft vorrebbe vendere, ma che è ancora lontano dalla realtà dei fatti.

  • Matteo Fabris

    Microsoft ha vinto…
    Non ci sono storie, decisamente interessante questo prodotto…

  • Simoubuntu

    Ditemi cosa devo vendere per poterlo comprare. La macchina? La casa? Quello che volete, basta che mi diate questo coso!

    • Psyco98

      un polmone e un rene dovrebbero bastare dai: 1.500$ per la versione base…

  • Psyco98

    Quest’anno farò la quarta. L’anno prossimo la quinta. Poi per l’università un aggeggio del genere diventerà di colpo utile.
    Voi quanto pensate che costerà tra due anni? Dimezzato?
    Sotto i 500 sarebbe un sogno, ma tanto non ci spero…

    #microsoftdefinitelywon2015

    • Considera che dopo un anno il Pro 3 non è sceso di nulla…anzi è aumentato. Quindi in due anni posso dirti che scenderà di poco. Sono prodotti premium, se proprio vorrai risparmiare cercane uno di seconda mano ma attento a cosa ti rifilano.

      • Psyco98

        Vabbè, tanto non ci spero nemmeno…
        E comunque, onestamente, tutta quella potenza sarebbe decisamente troppa xD
        Grazie dell’informazione 🙂

        • Dipende da cosa devi farci. Io sono un ingegnere e la potenza mi serve. Se usi un Surface solo per studiare, come ad l’utilizzo di office e internet non ti serve la potenza.

          • Psyco98

            Settore chimico: direi che la potenza non è assolutamente la mia priorità.
            Semplicemente ero rimasto abbagliato (funboy microsoft per mezza giornata) dal Surface Book.
            Comunque una cosa del genere, più che darmi forza bruta, si tradurrebbe in un ottimo prodotto che durerebbe per un pezzo prima di diventare inutilizzabile/con problemi di compatibilità.

          • Il prodotto sembra molto valido. L’unico neo è il prezzo ma si sa…questa tipologia di prodotti si paga. Io cercherò di prendermi la versione con gpu dedicata.

  • Lorenzo

    Per favore, ditemi che ha lo schermo calibrato. Pubblicizzano sempre questi prodotti mostrandoli al lavoro su photoshop, ma se lo schermo non è calibrato un fotografo o un grafico che vogliono lavorare in mobilità non se ne fanno assolutamente nulla. Apple invece, se non vado errato, garantisce di default la calibrazione del colore degli schermi dei suoi pc… tra un paio di anni dovrò acquistare un portatile o un 2 in 1 per postproduzione fotografica ma mi rifiuto di prendere un mac ragazzi… è una questione di principio 😛

    • Cyberdelics

      Se fai fotografia usi Mac, non esistono pregiudizi.
      Uso iMac e MacBookPro: i pacchetti Adobe LR e PS girano 1000 volte meglio che su winzozz.

  • Psyco98

    Momento! Ma tra un anno e mezzo vedremo il “nuovissimo, originale e mai pensato prima iPadBook”, ibrido tra un mac e un ipad?

    https://www.youtube.com/watch?v=_jTk3Fv9ido

  • nereus

    windows non farà mai 12 ore di autonomia, comunque la soluzione della gpu dedicata pur mantenendo il notebook sottilissimo è moolto interessante 🙂

  • Igor Mishin

    quest’anno Microsoft è da segoni a 2 mani!

  • Carlo

    Qualcuno mi dica se ad esempio si può utilizzare autocad o similari in modalità tablet e magari con pennino, grazie mille!

  • Andrea Saba

    La domanda è che Nvidia?
    Quando dicono così per me è come dire “un telefono con processore snapdragon quadcore” si ok, potrebbe essere uno s400 o uno s805… Sicuramente l’ Nvidia sarà una 9X0.. E penso che questa X sia al massimo un 6, ma esagerando proprio