Monitor Acer Predator IFA 2016

Acer presenta i nuovi monitor gaming Predator con tracciamento oculare (video)

Lorenzo Delli

Acer ha approfittato della odierna presentazione all’IFA di Berlino per introdurre anche i suoi nuovi monitor gaming della famiglia Predator.

Partiamo dalla nuova famiglia di monitor curvi composti dai modelli Acer Predator Z271, da 27 pollici, Z301C, da 30 pollici e Z321Q, da 31,5 pollici. Oltre ad essere appunto monitor dotati di display curvo, sono dotati di tecnologia NVIDIA G-Sync e quindi velocità di refresh elevate, ma sopratutto di tracciamento oculare Tobii, lo stesso presente a bordo del nuovo Acer Predator 21X.

Oltre ai monitor curvi, Acer ha anche presentato una serie di nuovi monitor gaming caratterizzati stavolta da schermo piatto, sempre dotati di eye-tracking Tobii. Diamo un’occhiata a un elenco redatto dalla stessa Acer che comunque non comprende tutti i monitor di nuova generazione.

  • Predator Z271T: 27″, schermo curvo (curvatura 1800R), FHD 1920 x 1080 (144 Hz)
  • Predator XB251HQT: 24,5″, schermo piatto ZeroFrame, FHD 1920 x 1080 (240 Hz)
  • Predator XB271HUT: 27″, schermo piatto ZeroFrame, WQHD 2560 x 1440 (165 Hz)

Il modello curvo di base, ovvero Predator Z271T, sarà disponibile da ottobre a partire da 799€, mentre Predator XB271HUT, ovvero il modello top di quelli dotati di schermo piatto, partirà da 899€ sempre da ottobre. Non sappiamo se tutti i modelli presentati oggi arriveranno effettivamente in Italia, è più probabile che vengano resi disponibili solo i due modelli che vi abbiamo appena citato di cui sappiamo prezzo e disponibilità per l’Europa. Tante altre informazioni le trovate a questo link.