Nintendo NX

Nintendo NX sarà un ibrido console – dispositivo mobile

Lorenzo Delli

Da quanto riportato dal The Wall Street Journal la nuova console di casa Nintendo, nome in codice Nintendo NX, cercherà di unire il mondo delle console domestiche con quello delle console portatili.

Secondo quanto riportato infatti Nintendo NX includerà sia una console sia un unità mobile da utilizzare in congiunzione con la console stessa o separatamente. A bordo troveremo “industry-leading chips” per competere direttamente con le console di Sony e Microsoft, PlayStation 4 e Xbox One.

LEGGI ANCHE: Nintendo, Google e Pokémon Company coprono di soldi Niantic per lo sviluppo di Pokémon Go

Gli sviluppatori di terze parti, o almeno i più importanti, hanno già ricevuto il development kit per la nuova piattaforma. Rimane da capire se la parte mobile della nuova console di casa Nintendo potrebbe basarsi su Android, come riportato in alcuni rumor, o se potrebbe semplicemente avere a bordo l’Amazon App-Shop visto l’accordo Amazon / Nintendo ipotizzato tempo fa e visto l’interesse dimostrato dal colosso nipponico nei confronti del mercato del mobile gaming.

Non dobbiamo infatti scordarci che a breve uscirà il primo gioco per dispositivi mobili firmato DeNA e Nintendo, e che Pokémon Go ha appena ricevuto un finanziamento congiunto proprio da Nintendo, The Pokémon Company e Google di ben 20 milioni di dollari. Chissà che non si possa sfruttare anche Nintendo NX per giocare al nuovo titolo in realtà aumentata sui Pokémon o ai nuovi giochi per dispositivi mobili creati con DeNA!

Via: The VergeFonte: The Wall Street Journal
  • Daniele Freccero

    Spero che il controller o un parte della console sia a tutti gli effetti uno smartphone Android da poter utilizzare fuori casa anche come telefono con l accesso completo al play store e all e shop per i game nintendo

    Così avrebbe senso come console portatile ormai ho 25 anni e sono sposato dove c…o vado con il 3ds in tasca

    • TheAlabek

      Sono d’accordo con te, così possiamo installare i giochi anch esu tutti gli altri dispositivi android 😉

  • Non gli basta il crollo di vendite di WiiU per capire che all’utente medio di N bastano giochi pucettosi, mariosi, pokemonosi su dispositivi economici?

    • Pietro Melita

      Uno dei primi bundle fu con Zombi U. Puccettoso.

    • AntoM

      Le vendite dicono il contrario.

      • Ma dove?
        Rispetto alla prima Wii il crollo è totale, tanto che la stessa N era indecisa se lanciare NX o meno.
        Giusto per:
        http://www.vgchartz.com/analysis/platform_totals/
        Wii 101.18
        WiiU 10.27
        Un decimo della Wii, giusto per.
        Se questo è vendere…. allora PS4 è un successo, se paragonata ai dati di vendita di PS2.
        (giusto per, lavoro in ambito videogiochi)

        • realist

          se vuoi un consiglio, limitati solo a vendere.
          la maggior parte di gente che lavora in negozio, sarebbe meglio che si limitasse a vendere e non dare nemmeno consigli sull’acquisto.

          • Sai quanti lavori esistono in ambito videoludico?
            Oltre a vendere, ca va sans dire.

        • AntoM

          “all’utente medio di N bastano giochi pucettosi, mariosi, pokemonosi su dispositivi economici?”

          Intendevo le vendite dicono il contrario, ma della parte evidenziata, non che le vendite sono il contrario. All’utente medio di N si è visto come sono bastate le IP Nintendo, se non hanno anche i third e un buon marketing ripeteranno un altro flop come questo.

          • La fortuna della Wii è stata, oltre alle IP classiche, il fatto che fu la prima console per casual gamers.
            Il problema di un siffatto mercato è che è molto ma molto labile.
            Chi si ricorda Wii Fit?
            Fui un successo incredibile (il sistema di N fu genialmente semplice, anche se poi venne malamente copiato da MS con Kinect e da Sony con Eye, che non ebbero lo stesso successo), non so quanto previsto dalla stessa Nintendo.
            WiiFit andò letteralmente a ruba, anche grazie a una campagna di marketing estremamente ben fatta, tanto che il gioco vendette tantissimo, sia nella versione classica che nella plus (2007 e 2009).
            E’ uscita una versione per WiiU, che ha un massmarket ridicolo:
            http://www.vgchartz.com/gamedb/?name=wii+fit
            Questo per una semplice ragione: il casual gamer non è un giocatore affezionato ma, appunto, occasionale.
            Se va bene compra una decina di giochi nel corso della sua (spesso breve) esperienza da videogiocatore (i giochi per i figli non contano).
            A questa gente l’accoppiata Wii+WiiFit va ancora bene, ammesso e non concesso che la usino ancora.
            Mentre i player Sony e MS hanno un mercato abbastanza fedele, anche se interscambiabile (non è detto che chi aveva una 360 abbia comprato la One, magari ha preferito la PS4; e viceversa… anche se, dai dati di vendita, questo round è di Sony, che comunque è il maggior player italiano); quello di Nintendo non mobile (3DS/2DS) è composto e da una parte di “young players” (pischelletti, gagnelli, picinin… in pratica bambini), e dall’altra di (pochi) casual players.
            Il fatto è, e questo vale per tutti i produttori, che molti utenti si sono riversati sul mercato mobile (iOS, Andoroid o Win non conta) su tablet, perché lo vedono come un terminale più duttile delle classiche console da casa.

  • Fotonic

    Che boiata, potevano fare una bella console fissa e finita lí.
    Invece no, anche se mi interessa solo il fisso adesso devo prendermi una cosa ibrida fissa/portatile, sicuramente piú costosa e dalla potenza contenuta per contenere in parte coi costi.

    Pensavo che con la wii u avessero toccato il fondo ma qua stanno raschiando alla grande. :/

    • realist

      non sei obbligato ad acquistarla.
      poi ricordiamo che sono voci, e non sono ufficiali.

      • Fotonic

        Il non acquistarla non mi fa cambiare parere a riguardo e, fino a prova contraria, posso esprimerlo liberamente.

    • AntoM

      Come si fa a prendere ogni singola stronzata per oro colato?

      • Fotonic

        In attesa di (speriamo) smentite si commenta quello che c’è.
        Altrimenti tanto vale pubblicarle ‘ste notizie no?

        • AntoM

          Sì ma sono talmente assurde e inaffidabili che è come commentare niente. Si specula, si potizza, l’ultima cosa da fare è porre X 0 alla verità.

          • Fotonic

            Penso sopravviveremo. 🙂

  • usagisan

    A mio avviso, specialmente tratandosi di Nintendo, fino alla presentazione ufficiale non c’è nulla di certo.
    Quindi non ci resta che aspetare.