dell final

Tutte le novità di Dell dal Computex 2016, anche un convertibile da 249$

Cosimo Alfredo Pina

Al Computex 2016 non poteva ovviamente mancare Dell che ha rinnovato buona parte della sua offerta notebook con dispositivi per un po’ tutte le necessità, dal convertibile per lo studente al portatile più standard per il professionista. Andiamo a vedere i nuovi dispositivi che Dell ha svelato in occasione della fiera di Taipei.

Dell Inspiron 7000

I nuovi Inspiron 7000 portano nell’offerta Dell dei portatili da 13, 15 e 7 pollici convertibili grazie ad una cerniera che permette allo schermo di ruotare di 360° e quindi passare dalle quattro modalità (laptop, tenda, tablet, stand).

Ovviamente lo schermo di questi dispositivi è touch. Per ora la scheda tecnica dei nuovi Inspiron 7000 è ancora piuttosto scarna. Sappiamo che avranno processori Intel di 6a generazione (Skylake), SSD, schermi full HD, videocamera ad infrarossi e tastiera retroilluminata.

Saranno inoltre forniti di USB-C e connettività DisplayPort. Non è chiaro quando gli Inspiron 7000 (2016) arriveranno in Italia. Negli Stati Uniti e in Cina saranno disponibili dal 2 giugno con prezzi di partenza di 749$.

Dell Inspiron 11 3000

Pensato per studenti o per chi non ha particolari esigenze Dell presenta l’Inspiron 11 3000, un convertibile con schermo touch da 11″ (1.366 × 768 pixel) anche questo ruotabile grazie alla cerniera.

Per questi piccoli ed economici convertibili Dell ha scelto “processori Intel di ultima generazione” (fino a Core m3), porta USB 3.0, lettore di micro SD, SSD. Insomma tutto il necessario a portare a termine le normali attività quotidiane.

Dell Inspiron 11 3000 non sarà adatto a chi cerca la potenza assoluta ma con il prezzo di partenza di 249$, alla commercializzazione prevista il 2 giugno in States e Cina (al momento non ci sono notizie per l’Italia), si rivela comunque un interessante alternativa nella fascia bassa.

Dell Inspiron 5000 convertibili da 13 e 15″

Anche la serie Inspiron 5000 si rinnova con una versione convertibile da 13 o 15 pollici. Le linee sono pulite e il design piuttosto sobrio, pur non rinunciando alla cerniera che fa convertire il portatile alle varie modalità.

La scheda tecnica di questi notebook ribaltabili è piuttosto scarna al momento. Possiamo immaginarci comunque processori fino ad Intel Core i7, mentre sappiamo che avranno fino a 16 GB di RAM DDR4, tastiera retroilluminata e SSD.

Anche i nuovi Dell Inspiron 5000 convertibili arriveranno negli Stati Uniti ed in Cina il prossimo 2 giugno. Il loro prezzo di partenza sarà di 529$.

Dell Inspiron 5000 da 15 e 17″

Abbandonando i convertibili si passa agli Inspiron 5000 convenzionali disponibili sia nel formato da 15″ sia in quello da 17″. Questi sono caratterizzati da una rifinitura lucida della scocca disponibili in vari colori.

I display dei nuovi Inspiron 5000, con touch opzionale, offrono risoluzione full HD, fino a 16 GB di RAM e processori fino ad Intel Core i7 di 6a generazione. Un approccio più classico che Dell porterà sul mercato entro la fine dell’anno.

 

Fonte: Microsoft